17 Giugno, 2021
Home Sport Pallanuoto Pallanuoto, la Coppa Italia sorride alle siciliane

Pallanuoto, la Coppa Italia sorride alle siciliane

Di Giovanni Saeli

Nella prima giornata del weekend di coppa Italia fanno festa Ortigia Siracusa e Telimar Palermo battendo rispettivamente Posillipo e Savona e rilanciandosi così tra le favorite a passare il turno nei propri concentramenti.

I 6 mesi di astinenza da cloro hanno di certo abbassato temporaneamente la qualità del gioco, vedi l’Ortigia di mister Stefano Piccardo: inizio macchinoso ed in salita per i siracusani che vanno sotto 1-3 e sono costretti ad inseguire i napoletani fino al 6-5 di metà tempo. Poi spazio all’esperienza aretusea, guidata da Giacoppo, Napolitano e Gallo, capace di rifilare un break di 3-1 nel terzo tempo utile a mettere in cassaforte 3 punti che portano virtualmente i biancoverdi alla fase successiva del torneo, considerando che a qualificarsi sono le prime due di ogni concentramento. Ortigia – Posillipo finisce 10-7.

GUARDA IL TABELLINO IN FONDO ALLA PAGINA

Vittoria al cardiopalma per il Telimar Palermo che nella vasca del Savona batte i padroni di casa 9-10 siglando il vantaggio definitivo a 5 secondi dalla sirena finale. I palermitani di mister Gu Baldinetti hanno meritato ampiamente la vittoria ed i 3 punti della prima giornata mantenendosi sempre un gol avanti rispetto ai liguri. Sembrano ricordi ormai lontani i 5 punti in 16 partite dello scorso anno e adesso il sette del presidente Giliberti sembra poter puntare ad un posto tra le grandi della pallanuoto italiana.

TABELLINI

CC Ortigia-CN Posillipo 10-7 CC Ortigia: Tempesti, Cassia, Abela, Rocchi 1, Di Luciano, Ferrero, Giacoppo 3, Gallo 2 (1 rig.), Mirarchi 1, Rossi, Vidovic 2, Napolitano 1, Piccionetti. All. Piccardo Posillipo: Lamoglia, Iodice 1, Di Martire 1, Picca Mattiello 2, Telese, Parrella 1, Lanfranco, Somma, Bertoli 2, Baraldi, Saccoia, Spinelli. All. Brancaccio. Arbitri: Alfi e Guarracino Note: parziali: 1-3, 5-2, 3-1, 1-1. Usciti per limite di falli: Ortigia Cassia (III tempo) Rocchi (IV tempo) Rossi (III tempo) Superiorità numeriche: Ortigia 3/12+1 rigore, Posillipo 4/16.

SAVONA-TELIMAR 10-11 (2-2, 2-3, 3-3, 3-3)

Savona: Massaro, An. Patchaliev, Caldieri, Vuskovic 2, Molina 1, Rizzo 1, Urbinati, Bruni, Campopiano 1, Fondelli 4, Iocchi Gratta 1, Bragantini, Da Rold. All. Angelini.

Telimar: Nicosia, Del Basso, Galioto 1, Di Patti, Occhione 1, Vlahovic 3, Giliberti, Marziali 2, Lo Cascio, Damonte 3, Lo Dico 1, Migliaccio, Washburn. All. Baldineti.

Arbitri: Colombo e Fusco

Note: sup. num. Savona 7/14, Telimar 7/17. Usciti per limite di falli Vuskovic (S), Campopiano (S) e Occhione (T) nel III quarto e Molina (S) nel IV

Rispondi

Commenti Recenti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi