11 Maggio, 2021
Home Sport Pallanuoto Pallanuoto, 4 gironi per una serie A2 "Covid-free"

Pallanuoto, 4 gironi per una serie A2 “Covid-free”

Di Giovanni Saeli

Dopo una webcall tra dirigenti federali e società di A2, la Federazione ha comunicato ufficialmente le nuove modalità di svolgimento della Serie A2 maschile e femminile per la stagione 2020/2021.

Quattro i gironi: Nord-est; Nord-ovest, Centro e Sud con 6 squadre per ogni girone maschile e 5 per quelli femminili.

Il girone sud maschile sarà una sfida ‘Siculo – Campana’: Cus UniMe, Nuoto Catania e Muri Antichi dovranno vedersela con Arechi Salerno, Acquachiara Napoli e l’autoretrocessa Canottieri Napoli. Un girone insidioso e imprevedibile anche se, carta alla mano, la Nuoto Catania sarà la squadra da battere con un roster dalla qualità altissima. Occhio anche ai Muri Antichi che potranno contare sulle prestazioni del bomber maltese Stevie Camilleri, reduce da un campionato di A1 da assoluto protagonista con la Roma Nuoto.

In A2 femminile invece saranno Brizz nuoto Acireale e Torre del Grifo Mascalucia a difendere l’onore siciliano: Cosenza nuoto, Flegreo e Acquachiara Napoli completano un girone equilibratissimo. Riflettori puntati sulla Brizz nuoto che prima dello stop forzato di Marzo, viaggiava in prima posizione sulle ali dell’entusiasmo. Massima curiosità per Torre del Grifo: salutata Giusi Malato e la vecchia proprietà, adesso per le rossazzurre si apre un nuovo ciclo con il buon vecchio Pierluigi Formiconi nelle vesti di “supervisore” di un gruppo giovanissimo.

Start il 24 Gennaio (Covid permettendo) e squadre che si sfideranno ogni 15 giorni così da poter monitorare al meglio qualsiasi difficoltà legata alla pandemia fino al 22 maggio. Finiti i gironi, sarà il momento dei playoff e play-out.

Rispondi

Commenti Recenti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi