21 Ottobre, 2021
HomeAttualitàSport Web Sicilia cresce e si rinnova

Sport Web Sicilia cresce e si rinnova

Siamo lieti di presentare il nostro nuovo sito web, rinnovato nel design, nella grafica, nei contenuti e nello stile per rappresentare al meglio la nostra impresa, i suoi cambiamenti, la sua crescita.

Era, precisamente, il 15 Aprile del 2020 il giorno in cui mettemmo on line sportebsicilia.com. L’inizio di un progetto partorito dopo mille valutazioni e riflessioni su cosa mancasse nell’informazione sportiva Siciliana. La scoperta è stata una sorpresa. Ciò che mancava nell’informazione sportiva siciliana era la passione e l’amore per lo sport che prescinde dal calcio e dalle sue logiche commerciali. Non c’era nessuno che raccontasse lo sport vero, quello rappresentato da più di 30.000 persone in Sicilia, che ricoprono mansioni e ruoli diversi in tutte le discipline sportive. Quello che incarna in se tutti i valori positivi dello sport, come il sacrificio, rispetto delle regole, la cura del proprio corpo, l’ambizione e, soprattutto, coltivare un sogno. Non c’era nessuno che raccontasse i sacrifici dei genitori che con impegno seguono il percorso dei loro figli, compensando spesso le carenze logistiche ed infrastrutturali tipiche della nostra regione. Mancava chi si prendesse la briga di seguire i giovani talenti nelle varie discipline sportive, di raccontarne la storia e la crescita agonista. Non c’era nessun giornale disposto a spendere un solo euro per fare una ripresa video di una gara amatoriale o del settoe giovanile, in quanto troppo impegnativi in termini di mezzi e risorse e poco interessanti dal punto di vista commerciale. Abbiamo iniziato a raccontare gli sforzi di un indotto non economico, ma umano, fatto da collaboratori sportivi, presidenti di Asd, rappresentanti dei comitati regionali. Tutte componenti che sono alla base dei campioni di domani, ma anche frutto, oggi, del sacrificio di tanti.

Ecco chi siamo e cosa è SPORTWEBSICILIA.IT.

È una testata giornalistica online che si occupa di informazione, promozione e diffusione della esperienza e della cultura sportiva nel territorio siciliano, dando voce a tutte quelle realtà che vi operano attivamente.

La nostra Mission:

  1. Dare voce alle realtà del territorio che promuovono lo sport dilettantistico e amatoriale giovanile (ASD, Enti di Promozione, Istituzioni, ecc.),
  2. Contribuire alla diffusione dell’immagine degli atleti professionisti siciliani che si distinguono anche in ambito nazionale ed internazionale,
  3. Tenere viva l’attenzione sugli investimenti pubblici e privati rivolti alle strutture e agli impianti sportivi,
  4. Mettere in evidenza le discipline sportive cosiddette “minori” ma che hanno un forte seguito di appassionati e praticanti,
  5. Supportare tutte le iniziative pubbliche e private rivolte alla cura, alla salute ed al benessere dell’individuo attraverso la pratica sportiva.

E’ tutto ciò che manca in una regione, come la Sicilia, che è da sempre fucina di talenti in tutte le discipline, ma anche, spesso, il primo ostacolo alla crescita ed alla realizzazione del “Sogno”. La curiosità iniziale è stata poi accompagnata dalla riconoscenza, probabilmente anche nei confronti della qualità delle notizie diffuse, che ha permesso una crescita esponenziale importante. Il perchè del successo raggiunto non è un rebus, ma nasce dal presupposto che tutti i componenti della Redazione si SWS, sono parte dello Sport che raccontano. Partiamo da Silvia Console, pubblicitaria di professione, ma appassionata di Trail Running e Mtb. Marco Mattia Conti, Tecnico Federale di nuoto del Circolo Canottieri Ortigia, apprezzato nuotatore Master e conosciutissimo e stimato come allenatore. Giovanni Saeli, già collaboratore di svariate testate giornalistiche siciliane, nessuno come lui conosce la Pallanuoto siciliana poichè lo pratica sia a livello agonistico che dirigenziale. Pietro Minardi, collaboratore di diverse testate giornalistiche palermitane, ha sposato l’idea editoriale di SWS, proprio per le peculiarità che la caratterizzano. Esperto conoscitore delle tematiche sociali e politiche legate allo sport. Infine Fabio Bologna ed Ivan Bellanca, i due “pazzi” che hanno deciso di imbattersi in questa fantastica avventura, rivelatasi vincente.

La passione per la bici e per il ciclismo è stata la molla di tutto perché come diceva Francesco Moser,Prima ancora di vincere o perdere, il ciclismo è rispondere: Presente! Io ci sono

Fabio Bologna
Ideatore di Sport Web Sicilia, ha collaborato in passato con diverse testate giornalistiche siciliane scrivendo di ciclismo e di sport in generale. Conosce le realtà sportive regionali di molteplici discipline

Rispondi

Commenti Recenti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi