15 Giugno, 2021
Home Sport Pallanuoto, Serie A2/F: Torre del Grifo corsara a Cosenza, Brizz Nuoto passeggia...

Pallanuoto, Serie A2/F: Torre del Grifo corsara a Cosenza, Brizz Nuoto passeggia a Napoli

Il weekend sorride alle formazioni siciliane impegnate nella terza giornata girone Sud del campionato di Serie A2 femminile 2021.

Al Torre del Grifo serviva una vittoria per riscattare la sconfitta di Napoli e così è stato. Il sette rosa di Moira Vaccaluzzo ha sbancato la vasca del Cosenza pallanuoto anche se con qualche difficoltà: la partita resta in perfetto equilibrio solo per i primi 8 minuti poi le catanesi allunga con un parziale di 1-4, creando un distacco che si manterrà fino alla fine dell’incontro. Sugli scudi ancora una volta Aurora Longo che, con i suoi 6 gol realizzati quest’oggi, si conferma tra le attaccanti più prolifiche di questo girone.

“Vittoria meritata!” – esordisce il tecnico etneo Moira Vaccalluzzo“Ottima prova di squadra. Fino alla fine ci abbiamo creduto con le ragazze brave a gestire il vantaggio conquistato in un secondo tempo dove hanno messo il cuore senza mollare mai finalizzando i contropiedi nati da un’ottima difesa sulla M ad uomini pari. Abbiamo portato 3 punti a casa importanti che finalmente smuovono la classifica e il morale. E’ vero… ancora facciamo errori per inesperienza in attacco, sia a uomini pari che sulle superiorità,ma molto meglio delle prime due partite. Da sottolineare la grande prova del nostro portiere Mirabella che al quarto tempo ha evitato di far tornare il Cosenza in partita con un rigore parato ed una decisiva parata su un’uno contro zero . Brava anche Longo sui contropiedi e soprattutto perché non ha mollato mai, meno brava per la reazione che ha avuto dopo l’espulsione definitiva.
Da domani analizziamo gli errori e ci prepariamo per la prossima che sarà sempre fuori casa contro Napoli.”

LEGGI IN FONDO ALLA PAGINA IL TABELLINO

Un’ora prima la Brizz Nuoto Acireale stendeva agevolmente la Napoli Nuoto per 15-5. Partita non troppo impegnativa per le ragazze di Carlo Zilleri che però hanno spinto sull’acceleratore solo a fasi alterne: l’inizio scoppiettante (1-7) sembrava fosse il preludio ad una goleada domenicale ed invece le brizzine calano il ritmo e l’attenzione fino al 4-10 di fine terzo quarto. Poi spazio le Brizzine si risvegliano e mettono a referto un sonoro 1-5 chiudendo il match 5-15. Per le campane a segno Parisi e Anastasio mentre tra le acesi spiccano le tre reti di Santoro e le doppiette delle solite Santapaola, Sapienza, Arcidiacono e Cappello.

“Non sono molto soddisfatto della partita di oggi – ammette il tecnico acese Carlo Zilleri – “a parte un primo tempo dove siamo partiti col piede giusto poi…. ci siamo innervositi, abbiamo commesso troppi errori e giocato poco concentrate. Spesso la partita rispecchia quanto fatto in settimana, adesso dovremo cambiare registro se non vogliamo fare una brutta figura con l’Acquachiara”

Cosenza Pallanuoto – Torre del Grifo 10 -13 (4-4;1-4;4-3;1-2)

Cosenza: Sena, Citino (2), Presta, Sangiovanni, Greco, Malluzzo (2), Morrone (3), Basile, Manna, Zaffina, Nistico’ (3), Stavolo, Le Fosse.

Torre del Grifo: Mirabella, Minerva, Distefano, Buccheri (4), Misiti (1), Casabianca (1), Longo (6), Mirabella F, Indelicato, Marletta (1), Spampinato, Pastanella, Smiroldo.

Nuoto Napoli – Brizz Nuoto Acireale 15-5 (1-7;2-2;1-1;1-5)
Napoli: Marasca, Maione, Carmicino, Maglitto, Micillo E, Micillo R, Vitiello, Parisi (3), Onotri, Altieri, Di rupo, Anastasio (2), Sgrò.
Brizz: Santapaola H, Sapienza (2), Vitaliano, Santoro (3), Arcidiacono (2) Spampinato (1), Cappello (2), Mascari (1), Giuffrida, Vecchio (1), Consoli (1), Santapaola R (2), Marino.

 

In foto di Francesco Minerva: Aurora Longo (Torre del Grifo)

 

Rispondi

Commenti Recenti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi