17 Giugno, 2021
Home Sport Ciclismo Paris - Nice (2.UWT): il percorso e i protagonisti

Paris – Nice (2.UWT): il percorso e i protagonisti

79esima edizione della Paris – Nice che prevede otto frazioni e una cronometro. Favorito numero uno Primoz Roglic al suo esordio stagionale

 

 

Marzo notoriamente è un mese di grande ciclismo e come da calendario si apre con la Paris – Nice (2.UWT) che ci terrà compagnia dal 7 al 14 marzo. La corsa a tappe francese è stata creata nel 1933 ma solo grazie al lavoro del giornalista Jean Leulliot, che la rilanciò nel secondo dopo guerra, la corsa diventò sempre più internazionale tanto che l’edizione del 1959, grazie alla collaborazione della Gazzetta dello Sport, si trasformò per una sola volta in Parigi – Nizza – Roma; 11 tappe, 2044,5 km per entrare nella storia.

Nel suo albo d’oro i più importanti nomi del ciclismo mondiale a partire da Jacques Aquetil, Eddy Merckx, Raymond Poulidor, Stephen Roche, il plurivincitore Sean Kelly, Miguel Indurain, Tony Rominger, Laurent Jalabert, Frank Vandenbroucke, Alberto Contador fino ad arrivare alle ultime due edizioni vinte da Egan Bernal e Maximilian Schachmann; l’ultimo azzurro a trionfare è stato Davide Rebellin nel 2008.

“La Course au Soleil” arriva alla sua 79 edizione e si sviluppa su otto tappe di cui una a cronometro per un totale di 1238,9 km e un dislivello che supera i 16000 metri; due gli arrivi in salita a Chiroubles e a Valdeblore La Colmiane.

Farà il suo debutto stagionale Primoz Roglic (Team Jumbo – Visma) che dovrà guardarsi da Richie Porte e Tao Geoghegan Hart (INEOS Grenadiers), Maximilian Schachmann (BORA – hansgrohe), Guillaume Martin (Cofidis, Solutions Crédits), Aleksandr Vlasov (Astana – Premier Tech), Brandon McNulty (UAE Team Emirates) e Warren Barguil (Team Arkéa Samsic).

Per gli arrivi in volata sicuramente Sam Bennett (Deceuninck – Quick Step), Arnaud Démare (Groupama – FDJ), Pascal Ackermann e Giacomo NIzzolo (Team Qhubeka ASSOS) che dovranno comunque fare attenzione ad avversari come Alexander Kristoff e un super Mads Padersen (Trek – Segafredo); occhio alla coppia francese Brayan Coquard (B&B Hotels p/b KTM) e Nacer BouhanniMichael Matthews (Team BikeExchange) e  Jasper Philipsen (Alpecin – Fenix).

Rispondi

Commenti Recenti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi