23 Settembre, 2021
HomeNewsPalermo, l'assessore Petralia premia gli atleti della Palestra Popolare

Palermo, l’assessore Petralia premia gli atleti della Palestra Popolare

La Palestra Popolare Palermo ha organizzato per sabato 13 marzo, alle ore 17:30, una cerimonia di premiazione per i meriti sportivi raggiunti dai suoi atleti.

L’ASD, con sede in via San Basilio 17 a Palermo, nonostante l’emergenza coronavirus ha portato a casa risultati importanti.

Alla cerimonia parteciperà anche l’assessore allo sport del Comune di Palermo, Paolo Petralia Camassa, che ha commentato così l’evento.

La boxe è storicamente e sociologicamente uno sport che rappresenta la redenzione. E’ una disciplina che travalica i confini nazionali e che è principalmente collegata agli atleti. La premiazione di domani parla di storia di rinvincita sociale, portate avanti in quartieri difficili, un concetto che definisce perfettamente il concetto di sacrificio che sta alla base della boxe“.

Solo certe persone hanno la sensibilità sportiva giusta per interpretare al meglio questo sport – sottolinea Petralia -. Ecco perchè viene definito lo sport dei gentle fists”.

Palermo si dimostra sempre di più una città multidisciplinare. Lo stiamo per esempio vedendo con la vela e i successi di Luna Rossa, dove Bruni e il suo spirito combattivo stanno rappresentando al meglio l’anima del capoluogo siciliano“.

LE PAROLE DI VERDIANA MINEO (PALESTRA POPOLARE)

A commentare positivamente la decisione è Verdiana Mineo, presidente dell’associazione sportiva dilettantistica Palestra Popolare Palermo. La powerlifter siciliana invita la cittadinanza, i soci e tutti gli atleti alla premiazione di questo sabato.

“In un momento storico come quello che stiamo attraversando, in cui a causa della pandemia vengono meno spazi di confronto e socialità, lo sport rappresenta un importante strumento di riscatto e insegna a impegnarsi per raggiungere la propria meta, superando gli ostacoli legati all’estrazione sociale, al genere o al colore della pelle“.

I traguardi conseguiti dai nostri giovani atleti nel pugilato e nel powerlifting tramite sacrificio, impegno e capacità di guardare all’obiettivo nonostante le difficoltà meritano di essere riconosciuti. Una vittoria di tutta la comunità e che merita di essere festeggiata non solo dalla nostra realtà sportiva”.

La premiazione avverrà nel rispetto rigoroso delle norme del distanziamento sociale. Al suo termine brinderemo insieme alla nostra comunità alle prossime vittorie, alla medaglie già conquistate, ma soprattutto alla dedizione e alla determinazione necessarie per conseguirli”.

Rispondi

Commenti Recenti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi