23 Settembre, 2021
HomeSportCiclismoCoppa Sicilia Xco, sul fango di Santa Ninfa brilla l'azzurro Trinx Factory

Coppa Sicilia Xco, sul fango di Santa Ninfa brilla l’azzurro Trinx Factory

Non poteva esserci giornata “peggiore”, dal punto di vista climatico, per mettere in risalto le capacità tecniche ed atletiche di Andrea Colombo del Team Bramati Trinx Factory. Chi credeva  che Luca Bramati & Co. si fossero fatti tutti questi chilometri per fare vetrina è rimasto ampiamente deluso, perché Andrea Colombo non si e’ limitato a vincere, ma ha stravinto dando un distacco di quasi 3 minuti al secondo Assoluto, Emanuele Spica  del Race Mountain, ed il sempre vivo Giuseppe Di Salvo GDS Pro Competition.

Questo in breve quello che è successo alla 4^ tappa della Coppa Sicilia di Xco, che si è corsa oggi a Santa Ninfa, sul Monte Finestrelle, con oltre 250 partenti. Lo abbiamo già scritto, questa Coppa Xco ci sta piacendo ed è uno divertimento assoluto seguirla, perché ogni domenica si dimostra sempre più entusiasmante e per di più non smette di aggiungere spunti di ulteriore interesse, come la presenza del Team Trinx Factory di questa domenica. Un percorso molto impegnativo reso tale dalla pioggia incessante delle ultime ore che ha reso più “facile” il compito a chi, come gli atleti di Bramati, sono già abituati a destreggiarsi su terreni analoghi,  anche se tra le donne è la nostra, intesa come corregionale, Valeria Trupia a mettersi tutte le altre dietro, compresa Lucia Bramati , terza  Federica Occhipinti Bike & Co. Ragusa

Vince quindi Andrea Colombo la Top Class, ma ai fini della Coppa Sicilia sono Emanuele Spica e Giuseppe Di Salvo che stavolta si lasciano alle spalle Davide Distefano che deve accontentarsi del gradino più basso della classifica U23. Emanuele conferma lo stato di forma, ma soprattutto la costanza di rendimento, che lo vede sistematicamente sul podio, ed è lui il vincitore di oggi in seno alla Coppa Sicilia. A seguire suona la carica Giuseppe Di Salvo. Chi lo conosce bene ne conosce anche la determinazione e la fame di vittoria, mai doma nonostante abbia già vinto tanto e non deve dimostrare più nulla a nessuno. Presente oggi anche Vincenzo Saitta che si posiziona a ridosso dei primi 4.

Giuseppe Di Salvo, primo degli Élite e terzo nell’assoluta

Nelle altre categorie e’ di nuovo Giuseppe Messina del Pedale Ibleo Ragusa  ad imporsi tra gli esordienti di II ° anno, per lui il quarto sigillo consecutivo, ma è Giuseppe Bruno dell’Asd Jato Mountainbikers che merita gli onori della cronaca. Ha sbalordito tutti posizionandosi sul gradino più basso del podio della classifica assoluta esordienti, e se non avesse avuto un”fuoricatena” avremmo parlato di un fenomeno. Ragazzino da attenzionare, considerato anche l’ottimo risultato di Caltanissetta di domenica scorsa. Tra gli allievi vincono Samuele Catalano II° anno del ProBike Erice  e Pedro Fazio I° anno, mentre tra le ragazzine Falvia Mangione porta in gloria i colori del Race Mountain. Tra gli Jrs Fabio Bassignana di casa Bramati mostra tutta la sua classe davanti a Davide Brullo del Kasmene Bike e Gaetano Romana del Race Mountain.

Giuseppe Messina primo tra gli esordienti di II° anno

Fabio Bologna
Ideatore di Sport Web Sicilia, ha collaborato in passato con diverse testate giornalistiche siciliane scrivendo di ciclismo e di sport in generale. Conosce le realtà sportive regionali di molteplici discipline

Rispondi

Commenti Recenti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi