21 Settembre, 2021
HomeNewsIl 26° Slalom Rocca di Novara di Sicilia ha aperto le iscrizioni

Il 26° Slalom Rocca di Novara di Sicilia ha aperto le iscrizioni

Il Campionato Italiano Slalom si apre nel segno di Top Competition con il 26° Slalom Rocca di Novara di Sicilia sabato 1 e domenica 2 maggio.
La competizione è organizzata con il consueto supporto dell’Amministrazione Comunale
della nota località sui Monti Peloritani, che riporterà in provincia di Messina i migliori
specialisti d’Italia delle gare tra i “birilli”. Le iscrizioni sono aperte e lo resteranno fino a lunedì 26 aprile, come da regolamento. Primo atto ufficiale della gara da sempre apprezzata, ma anche dell’intero Campionato Italiano Slalom, che già nel 2020 è stato ospitato sugli spettacolari 3,250 Km della SS 185, dove saranno come di consueto dislocate 14 postazioni di rallentamento, la tanto temute barriere di birilli.
Il percorso è incastonato in una tra le più suggestive cornici sui Monti Peloritani, alle porte
della sempre più apprezzata Novara di Sicilia, famosa per le sue bellezze, ma anche per
le sue tradizionali specialità. Il Sindaco Girolamo Bertolami e l’intera Amministrazione
guardano sempre con fiducia all’evento, da sempre radicato nel proprio territorio,
soprattutto in quella che si propone come edizione del rilancio dopo il periodo difficile che
si auspica di superare definitivamente.

Le operazioni preliminari sono previste nella giornata di sabato 1 maggio, mentre la gara si
articolerà sulle tre manche, al meglio delle quali sarà stilata la classifica che assegnerà i
primi punti tricolori della stagione. Non è prevista ricognizione. 45 minuti dopo la fine della
competizione si svolgerà la premiazione all’aperto, presso l’Arena San Sebastiano.
Già nel 2020 lo staff Top Competition ha garantito piena sicurezza sanitaria, oltre a quella
sportiva, pertanto l’edizione 2021 conta su una formula di svolgimento già collaudata.
Come da disposizioni nazionali, non è prevista la presenza del pubblico che potrà avere
continue informazioni attraverso il sito www.topcompetition.it e www.acisport.it/SLALOM .
Lo scorso anno la vittoria fu per Emanuele Schillace su Radical, il messinese siglò l’acuto
nella terza manche. Secondo il campano Salvatore Venanzio su Radical SR4 Suzuki,
Campione Italiano 2020, mentre terzo il più volte campione Fabio Emanuele sulla Osella
PA9.

Rispondi

Commenti Recenti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi