10 Maggio, 2021
Home News Pallanuoto, Serie A1/M: Weekend agrodolce per le siciliane

Pallanuoto, Serie A1/M: Weekend agrodolce per le siciliane

Di Giovanni Saeli

Un weekend agrodolce per le due formazioni maschili impegnate nei gironi élite E ed F della Serie A1 maschile di pallanuoto che, nonostante qualche risultato amaro, rimangono in corsa per la final four scudetto.

Nella provincia più a sud della Sicilia, l’Ortigia Siracusa cade sotto i colpi della corazzata Brescia. Non era di certo la partita da vincere ed il sette di mister Piccardo ha preferito dare spazio ai giovani, ben 5 gli under 20 impiegati in acqua, e questo fa ben sperare. Adesso i ragazzi di Capitan Giacoppo sono chiamati a compiere un mezzo miracolo per accedere alle final four: battere il Salerno in trasferta e poi sconfiggere anche il Savona con almeno 5 gol di scarto per strappare un pass per le final four scudetto.

Dall’altra parte dell’isola invece c’è un Telimar che non vuole smettere di sognare. All’Olimpica il sette di mister Baldinetti resta compatto per tutti e quattro tempi creando un piccolo vantaggio nei primi due tempi (7-5 a fine 2 quarto) e mantenendolo fino alla fine della partita. Sugli scudi lo straneiro Vlahovic con ben 6 reti messe a segno. I palermitani concludono così il girone d’andata secondi a 6 punti dietro solo ai galacticos della Pro Recco. Ripetere il girone d’andata non sarà semplice ma il roster del Presidente Giliberti sembra aver preso piena coscienza dei propri mezzi.

I TABELLINI

C.C. ORTIGIA – AN BRESCIA 5 – 11 (2-2, 0-3, 2-3, 1-3)

C.C. Ortigia: Tempesti, Cassia , Giribaldi, Rocchi, Di Luciano 2, Ferrero, Giacoppo (Cap), Gallo, A. Condemi, Rossi 1,
Vidovic 1, Napolitano 1, Piccionetti. Allenatore: Stefano Piccardo

AN Brescia: Del Lungo, Dolce 2, Presciutti (Cap) 2, Lazic, Jokovic 2, Nikolaidis, Renzuto Iodice 1, Cannella 2, Alesiani 1,
Balzarini, Di Somma 1, Gitto, Rossi. Allenatore: Alessandro Bovo.

Arbitri: Attilio Paoletti (Roma) e Luca Castagnola (Roma)
Superiorità numeriche: ORT 3/8; BRE 6/11 .

TELIMAR – POSILLIPO 10-9 (3-2; 4-3; 2-3; 1-1)

TeLiMar: Nicosia, Del Basso, Galioto, Di Patti, Occhione, Vlahovic (6, di cui 3 rig.), Giliberti (1), Marziali (1), Lo Cascio (1), Damonte (1), Lo Dico, Migliaccio, Washburn – Allenatore: Marco Baldineti

Posillipo: Lindstrom, Iodice, Di Martire M. (1 su rig.), Picca, Mattiello (2), Lanfranco, Parrella, Silvestri (1), Di Martire G., Bertoli (3), Baraldi (1), Saccoia (1), Spinelli – Allenatore: Roberto Brancaccio

Arbitri: Riccardo Carmignani, di Messina, e Riccardo D’Antoni, di Siracusa – Delegato: Mirko Schiavo, di Palermo

Rispondi

Commenti Recenti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi