11 Aprile, 2021
Home News Finanziaria in Sicilia, assessore Messina: "Aiuti per le società sportive"

Finanziaria in Sicilia, assessore Messina: “Aiuti per le società sportive”

GUARDA IL VIDEO IN BASSO

L’assessore allo Sport della Regione Siciliana Manlio Messina ha commentato le norme della legge finanziaria dedicate al mondo dello sport. Un settore fra i più falcidiati dall’emergenza covid-19 e dalle relative norme restrittive.

Si tratta, più nel dettaglio, dei finanziamenti per il potenziamento delle attività sportive siciliane; dei contributi al Comitato italiano paralimpico (Cip) e di azioni a favore delle società sportive dell’Isola (professionistiche, semiprofessionistiche e dilettantistiche), regolarmente iscritte ai campionati nazionali di serie A e serie B, indetti dalle Federazioni sportive competenti per la stagione 2020-2021, che riceveranno contributi per la relativa attività, anche nei casi di sospensione del calendario o di anticipata conclusione del campionato a causa dell’emergenza Covid-19.

La spesa, che nel 2020  ammontava a 8,15 milioni di euro, si attesta a 8,45 milioni di euro per il 2021. Una cifra che diventerà di 7,45 milioni di euro per il 2022 e 7 milioni di euro per il 2023, introducendo la triennalità dei finanziamenti anche per il settore sportivo.

LE PAROLE DELL’ASSESSORE MESSINA

“Siamo riusciti a consolidare – commenta l’assessore Manlio Messina – i capitoli di bilancio per quanto riguarda tutte e tre le deleghe turismo, sport e spettacolo. Per lo sport, abbiamo incrementato le risorse per il 2021. Ciò dando i contributi in proporzione ai finanziamenti del 2019, aiutando, quindi, in questo modo le società sportive”.

“Per i teatri, introdotti fondi per il triennio e per la musica siamo riusciti a mantenere costanti le risorse senza apportare tagli. E poi due norme importanti. Quella della cancellazione della tassa governativa per le agenzie di viaggio tanto attesa e l’istituzionalizzazione, finalmente, di un capitolo di bilancio per le residenze artistiche che ci consentirà di accedere a finanziamenti del Mibact, quindi finanziamenti nazionali”.

 

 

Rispondi

Commenti Recenti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi