29 Luglio, 2021
HomeSportCiclismoItzulia Basque Country (2.UWT): volata vincete ad Ermualde di Tadej Pogacar

Itzulia Basque Country (2.UWT): volata vincete ad Ermualde di Tadej Pogacar

La coppia slovena assoluta protagonista della terza tappa dell’Itzulia Basque Country davanti all’eterno Valverde

La "terribile" coppia slovena ad Ermualde (Photo Getty Images)
La “terribile” coppia slovena ad Ermualde (Photo Getty Images)

La coppia slovena Tadej Pogacar (UAE Team Emirates) e Primoz Roglic (Team Jumbo – Visma) è assoluta protagonista della terza tappa dell’Itzulia Basque Country (2.UWT) con l’arrivo sulla dura salita di Ermualde; un garage stile Vuelta con diversi tratti al 20%.

Ad inizio frazione il gruppo sbaglia incredibilmente strada durante il trasferimento così da fare slittare di qualche minuto il via dal km zero; come spesso accade la velocità è sostenuta per via di diversi attacchi per portare via la fuga giusta.

Dopo il primo GPM di giornata l’Alto de Altube si avvantaggiano Mikkel Honoré (Deceuninck – Quick Step), Gotzon Martín (Euskaltel – Euskadi), Daniel Navarro (Burgos – BH), Lawrence Warbasse (AG2R Citroën Team), Oier Lazkano (Caja Rural – RGA Seguros), Roger Adria (Equipo Kern Pharma) e Felix Gall (Team DSM); il gruppo tirato dagli uomini del leader sloveno della classifica generale lascia fare e il vantaggio dei fuggitivi sfiora i 7 minuti.

A cercare di diminuire il gap si mettono a collaborare EF Education – NippoIsrael Start – Up Nation e il Team Bike Exchange che riescono nel loro intento di chiudere sulla fuga sulla penultima salita di giornata il Malkuartu; caduta in discesa per Michael Woods e soprattutto per Wilko Kelderman (BORA – hansgrohe) costretto al ritiro.

Il duello tra la coppia slovena inizia sulle prime rampe dell’Ermualde quando Pogacar va a chiudere su Richard Carapaz (INEOS Grenadiers) che in contropiede aveva cercato di sorprendere tutti. Il capitano dell’UAE accelera portandosi dietro Roglic; su i due sloveni rientrano  Adam Yates, Mikel Landa (Bahrain – Victorious) e James Knox.

Seconda accelerazione di Pogacar sempre marcato a uomo dal leader della classifica generale; una volta abbassato il ritmo si riportano sotto nuovamente Landa, Yates insieme ad Alejandro Valverde (Movistar Team) e David Gaudu (Groupama – FDJ) che non ha intenzione di restare a ruota. L’attacco del francese viene rintuzzato e all’interno dell’ultimo chilometro sale nuovamente in cattedra la coppia slovena che si da battaglia per la vittoria di tappa.

Ad avere la meglio allo sprint è Pogacar che non riesce tuttavia a staccare Roglic che mantiene la leadership della classifica generale con un vantaggio sul connazionale di 20″; completa il podio di giornata l’eterno Valverde che vince la volata del gruppetto che transita con 5″ di ritardo davanti a Yates e Landa.

Rispondi

Commenti Recenti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi