17 Giugno, 2021
Home News Aumentano le presenze siciliane nel Campionato Italiano Rally Sparco

Aumentano le presenze siciliane nel Campionato Italiano Rally Sparco

La 68^ edizione del Rally di Sanremo è ai nastri di partenza e il gruppo degli equipaggi siciliani è pronto a dare battaglia. Dopo il grande successo mediatico della prova toscana che ha inaugurato il Campionato Italiano Rally Sparco, anche per il leggendario rally sanremese è confermata la totale copertura TV da parte del nuovo canale Aci Sport (228 Sky) nonché quella della Rai che dedicherà ampi spazi con le dirette su Rai Sport e quella delle emittenti specializzate sui motori Primo Canale e Sport Italia.

Saranno 4 per la blasonata gara ligure gli equipaggi siciliani a caccia di punti per i rispettivi campionati, tre dei quali facenti parti dell’Aci Team Italia Pollara-Mangiarotti, Profeta-Raccuia, Casella-Siragusano, più quello ufficiale Peugeot composto Andrea e Giuseppe Nucita. In Garfagnana proprio i fratelli Nucita di Santa Teresa Riva hanno preso subito il ruolo di protagonisti con la nuova Peugeot 208 R4 portando a casa la prima vittoria nel campionato 2 ruote motrici 2021 con una gara davvero ottima: 10 prove speciali vinte su 10 sono un ottimo inizio e il feeling con la nuova auto è stato davvero eccellente.

Alessio Profeta-Sergio Raccuia, Skoda Fabia R5 Island Motorsport

Cerca riscatto il palermitano di Prizzi Marco Pollara sulla Citroen C3 R5, dopo l’uscita di strada al Ciocco. Pollara che sarà nuovamente affiancato dall’esperto Daniele Mangiarotti, ha .mostrato determinazione e capacità da protagonista assoluto. Partenza arrembante prima di un finale faticoso per l’altro equipaggio palermitano formato da Alessio Profeta e Sergio Raccuia con la versione EVO 2 della Skoda Fabia R5. In avvio sono arrivati degli “scrach” veramente interessanti che fanno ben sperare per il prosieguo della loro stagione nel CIR.

Marco Pollara, Daniele Mangiarotti (Citroen C3 R5 #9, Movisport)

Alla pattuglia dei giovanissimi piloti siciliani si unirà l’equipaggio messinese composto da Alessandro Casella di Piraino ed il pattese Rosario Siragusano, che inizieranno la rincorsa al Campionato Italiano Rally Junior, debutteranno sulla Ford Fiesta Rally 4 curata da Motorsport italia, dopo l’ottimo 2020 da primi attori nel Campionato 2 Ruote Motrici. Il pilota messinese di Piraino è pronto alla nuova scommessa. “Per i giovanissimi piloti siciliani – ha commentato il presidente della commissione Rally in veste di delegato/fiduciario regionale Aci Sport Daniele Settimola trasferta sanremese è sempre importantissima, perché oltre al blasone della gara c’è il valore aggiunto della presenza di un buon numero di piloti stranieri e del top del Campionato Italiano, quindi il confronto è sempre ai massimi livelli”.

L’inizio è per sabato mattina con lo shakedown di San Romano. La gara scatterà alle 16.15 e la prima PS,la Power Stage in diretta streaming e ACI Sport TV sarà alle 17. Domenica 11 aprile altri 7 crono ed il traguardo alle 18.40 sempre nella città dei fiori.

Rispondi

Commenti Recenti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi