15 Giugno, 2021
Home News Polisportiva Hockey Valverde, Trasferta doppia per la compagine femminile di A1

Polisportiva Hockey Valverde, Trasferta doppia per la compagine femminile di A1

Sarà una trasferta lunga e importante, quella che attende la compagine femminile della Polisportiva Hockey Valverde. Le etnee sono attese dalla doppia sfida in Sardegna contro Polisportiva Ferrini e SG Amsicora, rispettivamente valide per la 6° e la 12° giornata della Serie A1 femminile.

Si parte domani alle 12 con il confronto con la Ferrini. Le cagliaritane, reduci dall’incoraggiante successo esterno di Pisa, cercheranno di “fare lo sgambetto” alle siciliane, lanciate in vetta alla classifica. Lunedì, alle 14, Di Mauro e compagne torneranno invece in campo per affrontare le rivali dell’Amsicora. Gara molto attesa e dal pronostico incerto, quest’ultima, con le sarde che vorranno restituire alle valverdesi lo stop rimediato due settimane fa al “Comunale” di via Seminara nel match d’andata. In palio punti pesanti nella corsa al titolo.

Un doppio confronto che non spaventa Trinidad Canon: “Saranno due partite molto determinanti per continuare a stare su in classifica. Non sarà semplice giocare due gare di seguito fuori casa e con due squadre così valide, sebbene avremo un giorno di stacco tra un match e l’altro. Sarà importante vincere la prima, perché è importante anche per tenere alto il morale della squadra. Gestire le energie sarà difficile, dovremo fare ampio ricorso alla panchina. La società ci ha molto agevolate nella gestione del doppio impegno. Ora starà a noi mettere le partite nel modo giusto, senza sprecare energie. Con la Ferrini non ci incrociamo da un po’ di tempo. È sempre stata una squadra con un temperamento ostico, un po’ altalenante come gioco. So che, adesso, è una squadra rinforzata con diverse straniere che si sono aggiunte a giocatrici d’esperienza. Con loro mi aspetto una partita non scontata. Con l’Amsicora abbiamo già giocato qui in casa, pochi giorni fa, anche se mancavano loro giocatrici importanti. Le conosciamo. Sarà una partita simile a quella giocata qui: agonisticamente d’alto livello e molto strategica”.

Determinata la capitana della formazione etnea, Eleonora Di Mauro: “Siamo alla vigilia di due partite difficili. Contro la Ferrini sarà tosta, è un avversario difficile. Servirà essere concentrate. Con l’Amiscora abbiamo già giocato ed è stato un confronto non facile sotto l’aspetto tecnico/tattico. Dopo la gara d’andata saranno agguerrite, ma noi lo saremo ancora di più”.

Quindici le convocate per il doppio turno in terra di Sardegna:

PORTIERE: Marletta

DIFENSORI: Aguirre, Varela, Pistorio, R. Mirabella, Lazzara, Cuccurullo

CENTROCAMPISTE: D. Mirabella, Di Mauro, Bonfiglio, Russo Andini

ATTACCANTI: Baldanza, Huertas, Landro, Cuadrelli

 

 

 

 

 

 

Rispondi

Commenti Recenti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi