17 Giugno, 2021
Home News Regalbuto sugli scudi in serie A2, deludono Gear, Città di Melilli e...

Regalbuto sugli scudi in serie A2, deludono Gear, Città di Melilli e Siac

Il bilancio della penultima giornata del campionato di serie A2 di calcio a 5 (girone D) è negativo per le squadre siciliane. Soltanto il Futsal Regalbuto ha mosso la classifica, conquistando tre preziosi punti, sono rimaste, invece, a mani vuote Gear Piazza Armerina, Città di Melilli e Siac Messina.

La gioia dei giocatori del Futsal Regalbuto

Brillante prestazione del Futsal Regalbuto, che si è assicurato la quarta piazza e, quindi, la semifinale playoff contro la terza, battendo per 3-1 la quotata Pirossigeno Città di Cosenza, prossimo avversario negli spareggi promozione, con i gol di Lo Cicero, autore di una doppietta a cavallo tra la fine del primo e l’inizio del secondo, e Campagna a 53” dalla sirena. Per riconoscere i giusti meriti alla formazione del presidente Vito Contino basta sottolineare che i silani venivano da ben sette successi di fila.

I biancazzurri della Gear Piazza Armerina sono usciti sconfitti, invece, per 2-1 dal campo del Cataforio dopo essere stati avanti nel punteggio per gran parte della partita grazie alla rete di Cosano. Nella ripresa, sprecate alcune favorevoli occasioni, hanno incassato il pareggio dei mai domi reggini, favoriti da un’incertezza del portiere, e, nel palpitante finale, la marcatura del sorpasso.

Faccio i complimenti ai giocatori del Cataforio per la gestione della gara – ha dichiarato con grande onestà il dg della Gear Edmondo Festonehanno lottato su ogni pallone e dimostrato quanto tengono a mantenere questa prestigiosa categoria. Per quanto riguarda noi, credo sia la giusta punizione per aver fallito tre occasioni di 3 contro 1. Ci giocheremo tutto negli ultimi 40 minuti, in casa contro il Regalbuto”.

L’inizio del match Città di Melilli-Bovalino

Amara sconfitta interna per il Città di Melilli, che si è arreso al Bovalino C5 (2-3), vedendo ridursi, così, notevolmente le percentuali di ingresso tra le migliori cinque compagini del torneo. Ad un inizio di match ben giocato dagli iblei, a segno con Monaco, ha fatto da contraltare una seconda parte sottotono. Gli ospiti sono stati bravi nell’approfittarne, portandosi sull’1-3. Il centro di Failla è servito soltanto ad accrescere ulteriormente il rammarico per ciò che poteva essere, ma non è stato.

Niente da fare per la Siac Messina contro la vicecapolista Futsal Polistena, che si è imposta nettamente per 12-3. I peloritani, privi dei brasiliani Victor Torres Iborra e Gabriel Barbosa, hanno opposto una debole resistenza nonostante le realizzazioni di D’Angelo, Abdelbaky e Farinella.

I giovani in panchina della Siac Messina

Risultati 21^ giornata: Città di Melilli-Bovalino 2-3; Futsal Regalbuto-Città di Cosenza 3-1; Cataforio-Gear Piazza Armerina 2-1; Bernalda-Orsa Viggiano 4-1; Futsal Polistena-Siac Messina 12-3. Riposava: FF Napoli.

Classifica: FF Napoli 57; Futsal Polistena 42; Città di Cosenza 40; Futsal Regalbuto 31; Bernalda, Bovalino e Gear Piazza Armerina 24; Città di Melilli 23; Orsa Viggiano 18; Cataforio 14; Siac Messina 7; New Taranto rit.

Prossimo turno (24 aprile): Siac Messina-Città di Melilli; Bovalino C5-Bernalda; Orsa Viggiano-Cataforio; FF Napoli-Futsal Polistena; Gear Piazza Armerina-Futsal Regalbuto. Riposa: Città di Cosenza.

Rispondi

Commenti Recenti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi