16 Giugno, 2021
Home News Top Spin Messina domani ospitera' il CUS Torino

Top Spin Messina domani ospitera’ il CUS Torino

Dopo le due vittorie ottenute in trasferta nello scorso week-end contro TT Vigevano Sport e Sant’Espedito Napoli, la Top Spin Messina Fontalba torna tra le mura amiche, a Villa Dante e a porte chiuse, ospitando il Frandent Group Cus Torino. Appuntamento domani (venerdì 16 aprile), con inizio alle ore 17, per la gara valida per la nona giornata di Serie A1 di tennistavolo. Percorso netto di soli successi per la squadra del neo presidente Giuseppe Quartuccio, capolista con 14 punti collezionati in sette partite disputate, due lunghezze in più dell’Apuania Carrara che ne ha però giocata una in meno. 

Contro i piemontesi la Top Spin sarà ancora priva di João Monteiro. L’asso portoghese sta recuperando dall’infortunio che lo ha tenuto fuori dalle ultime sfide. Il tecnico Wang Hong Liang schiererà Andrea Landrieu, Marco Rech Daldosso e Jordy Piccolin per andare alla conquista dell’ottavo sigillo ed allungare la striscia positiva. 

Il Frandent Group Cus Torino, decimo a quota 2 in graduatoria e reduce dalla prima vittoria stagionale centrata per 4-2 a Vigevano, conta su Romualdo Manna, numero 17 del ranking italiano, Francesco Calisto, Lorenzo Cordua e Davide Ferraro. Dopo questa gara la Top Spin Messina Fontalba affronterà, sempre a Villa Dante, il 5 maggio l’Apuania Carrara nel recupero del quinto turno ed il 7 dello stesso mese l’Aon Milano Sport nell’ultimo impegno di regular season. 

Alla prima casalinga da presidente, Giuseppe Quartuccio vivrà domani una giornata davvero speciale: “Sarà per me la prima partita in casa da presidente e sono sicuro che i ragazzi ce la metteranno tutta anche per farmi questo piccolo regalo. Ci ho parlato in questi giorni e li vedo abbastanza carichi. A Vigevano e a Napoli abbiamo ottenuto due vittorie nette, tutti hanno giocato molto bene. Data anche l’assenza di Monteiro due 4-0 consecutivi rappresentano un grande risultato. Stiamo cercando di preservarlo dopo il problema al ginocchio e siamo tranquilli che rientrerà al 100% per i successivi impegni. Adesso ci aspettiamo tutti contro il Cus Torino un altro grande risultato. Dopo penseremo al match clou contro l’Apuania Carrara, la nostra avversaria numero uno. Speriamo di farcela, ritengo che abbiamo tutte le carte in regola per batterli”

Rispondi

Commenti Recenti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi