4 Agosto, 2021
HomeSportCiclismoTour of the Alps (2.Pro), Stage 5: a Riva del Garda vince...

Tour of the Alps (2.Pro), Stage 5: a Riva del Garda vince Felix Groβschartner . Simon Yates vince la corsa

Attacco vincente dell’austrico della Bora che vince in solitaria a Riva del Garda. Yates vince la corsa

 

Stage 5 Valle del Chiese - Riva del Garda
Stage 5 Valle del Chiese – Riva del Garda

 

L’ultima tappa del Tour of The Alps (2.Pro), con arrivo a Riva del Garda, vede l’assolo di Felix Groβschartner (BORA – hansgrohe) che entra nella fuga giusta e nel finale fa la differenza in salita; Simon Yates (Team BikeExchange) vince, con merito, la classifica finale.

LA FUGA. Per formare la fuga di giornata ci vogliono un pò di chilometri con molti attacchi e una media oraria nettamente superiore ai 40 km/h. 16 gli uomini che fanno parte della fuga composta da Michael Storer e Nicolas Roche (Team DSM), Alessandro De Marchi e Daniel Martin (Israel Start – Up Nation), Thibaut Pinot (Groupama – FDJ), Julen Amezqueta (Caja Rural – RGA Seguros), Georg Steinhauser (Tirol KTM Cycling Team), François Bidard e Tony Gallopin (AG2R Citroën Team), Tejay Van Garderen (EF Education – Nippo), Vadim Pronskiy (Astana – Premier Tech), ivan Ramiro Sosa (INEOS Grenadiers), Hermann Pernsteiner (Bahrain – Victorious), Matteo Fabbro, Groβschartner e Nick Schultz.

MAGLIA DEGLI SCALATORI. Appena la strada sale, in queste cinque giornate di corsa, esce allo scoperto De Marchi che già sul Passo Duron transita in prima posizione riportandosi in testa alla classifica della classifica degli scalatori. Sul primo passaggio del GPM di Lago di Tenno è Steinhauser a transitare per primo con Pinot che anche oggi non riesce a tenere le ruote dei suoi compagni di avventura.

L’ATTACCO DI FELIX. Dopo il primo passaggio sul traguardo di Riva del Garda si sale nuovamente verso Lago di Tenno dove arriva l’attacco dell’austriaco della BORA che saluta tutti e si invola in solitaria verso una vittoria che in queste giornate a cercato ripetutamente. A 34 secondi sprintano per il secondo posto Roche che batte facilmente De Marchi; il gruppo è regolato da Gianni Moscon.

Rispondi

Commenti Recenti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi