10 Maggio, 2021
Home News Scala Vecchia di Monte Pellegrino, Petralia: "Intervento prioritario"

Scala Vecchia di Monte Pellegrino, Petralia: “Intervento prioritario”

Riteniamo assolutamente prioritario intervenire sulla recente chiusura di Scala Vecchia”.

Lo dichiarano congiuntamente in una nota l’assessore allo Sport del Comune di Palermo Paolo Petralia Camassa e il vicesindaco Fabio Giambrone, a proposito dello stato del percorso storico culturale di Monte Pellegrino, a Palermo.

“Un sentiero storico della nostra città che raccoglie dentro di sé tradizione, passione sportiva e patrimonio naturale. Scala vecchia è un sito frequentatissimo da cittadine e cittadini palermitani. Sicuramente non può essere privato alla pubblica fruizione. La chiusura provvisoria dell’accesso alla salita deriva dalla necessità di intervenire sulla sicurezza dei luoghi e, più in particolare, sui parapetti del percorso”.

L’assessore Petralia Camassa, insieme al Vicesindaco, hanno già effettuato la scorsa settimana un sopralluogo per verificare lo stato dei luoghi. Inoltre, a seguito di una riunione con la Protezione Civile (che ha emesso l’ordinanza di inibizione provvisoria al passaggio), l’assessore Prestigiacomo e gli uffici dei lavori pubblici, “si sta procedendo per trovare una necessariamente celere soluzione per riaprire la scala vecchia il prima possibile al fine di ripristinare la fruizione pubblica e a tutto il mondo sportivo”.

La chiusura è stata nuovamente imposta a partire dal 14 aprile. Come riportato nell’ordinanza della Protezione Civile Comunale n.112 del 14 agosto 2020, appesa anche di fronte all’ingresso dell’Acchianata, i motivi sono principalmente due. Il primo è rintracciabile nella necessità di evitare assembramenti nell’ambito delle limitazioni necessarie a bloccare l’emergenza covid-19.

Rispondi

Commenti Recenti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi