21 Ottobre, 2021
HomeSportCiclismoTrinacria Race MTB, un ottimo Vincenzo Saitta rovina la festa alla Scott

Trinacria Race MTB, un ottimo Vincenzo Saitta rovina la festa alla Scott

Vincenzo Saitta chiude al secondo posto la Trinacria Race MTB Marathon, rovinando la festa ai corridori ufficiali Scott, Cristian Cominelli e Juri Ragnoli, rispettivamente 1°e 3.

A Letojanni (Me) sono 570 i partenti al via della 2^ edizione del Trinacria Race MTB Marathon, organizzata dalla ASD Special Bikers Elios in collaborazione con la ASD Leto Freebike Piero Leone. La prova inaugura la partenza del Trofeo Parchi Naturali, all’interno del quale l’evento e’ inserito. La Sicilia, quindi,  si conferma sempre più protagonista assoluta del fuoristrada nazionale. La conferma arriva dalla Start List dei partenti. Oltre ai due ciclisti ufficiali della Scott, presenti Paolo Colonna, Giuseppe Di Salvo e l’ex azzurro Mirko Farnisi.

A vincere è stato lo specialista della MTB e del Ciclocross Cristian Cominelli, dato per favorito in partenza, che ha preceduto il Siciliano Vincenzo Saitta che a sua volta si è messo alle spalle l’ex Campione Italiano, sempre del Team Ufficiale Scott, Juri Ragnoli. Una bel circuito di 65km per quasi 2400 metri di dislivello con partenza e arrivo dalla splendida cornice di Letojanni. Si parte dal mare per una prova dura caratterizzata da un GPM a 1000 mt di altitudine ed un tratto di 500 mt con pendenze e pietraie molto dure. Discese tecniche per specialisti che rendono questa Marathon particolarmente spettacolare ed insidiosa. Il predominio Scott è stato ostacolato da un ottimo Vincenzo Saitta, che è stato in gara dal primo all’ultimo km. Il ciclista del Team A&G GIANT-POLIMEDICAL parte subito forte assieme ai due Scott che fanno l’andatura, facendo subito selezione. Dopo 10 Km il gruppetto di testa è formato da Cominelli, Ragnoli, Saitta, Colonna e Di Salvo. Alla seconda salita è Cominelli a provare l’allungo, dietro di lui reggono soltanto il compagno di squadra Ragnoli, Saitta e Di Salvo. Quest’ultimo regge il ritmo per diversi km, ma alla salita del GPM rimangono soltanto il portacolori della Team A&G GIANT-POLIMEDICAL, Juri Ragnoli e Cominelli che vince davanti a  Vincenzo Saitta piu’ veloce nello sprint con Ragnoli. ” Sono molto contento per il risultato ottenuto – ci dice Vincenzo Saitta – ci tenevo molto a fare bene nella mia terra e contro concorrenti del calibro del team Scott. Mi sono allenato intensamente nelle ultime settimane con il mio preparatore Paolo Alberati, fare bene qui a Letojanni mi dà molto stimolo in vista del prossimo appuntamento che ho con la Polymedical, in Toscana, alla Gf degli Etruschi. Ringrazio Alberati per i consigli che mi dà ogni giorno che mi stanno aiutando a crescere. Mi alleno duramente tutti i giorni ma i risultati cominciano ad arrivare. Ringrazio la mia famiglia che mi è sempre accanto e mi sostiene  e gli sponsor che mi permettono di correre a questi livelli.”

Le Classifiche

Fabio Bologna
Ideatore di Sport Web Sicilia, ha collaborato in passato con diverse testate giornalistiche siciliane scrivendo di ciclismo e di sport in generale. Conosce le realtà sportive regionali di molteplici discipline

Rispondi

Commenti Recenti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi