4 Agosto, 2021
HomeIn evidenzaLa Targa Florio accende le sfide della Coppa Rally di Zona

La Targa Florio accende le sfide della Coppa Rally di Zona

Alla 105^ edizione della gara più antica del mondo al via anche le sfide del Campionato Siciliano Rally con 77 equipaggi.

L’edizione n.105 della Targa Florio è anche la gara inaugurale della Coppa Rally di 8^ Zona, serie regionale fortemente voluta e promossa dalla Commissione Rally ACI Sport, presieduta da Daniele Settimo, Delegato/Fiduciario Regionale. Alla Targa Florio sono ben 77 gli equipaggi in gara per la Coppa Italia Rally di 8^ Zona.

In Sicilia a caccia di punti arriva il romano Fabio Angelucci navigato dall’esperto messinese Massimo Cambria su Skoda Fabia Rally EVO 2 R5, vettura croata di classe regina anche per l’agrigentino Maurizio Mirabile con Calogero Calderone e per il messinese nebroideo di lungo corso Carmelo Galipò, mentre su Peugeot 208 T16 sarà Andrea Licata. Ci riprova il tenace nisseno Roberto Lombardo su Peugeot 207 Super 2000 (già vincitore della Targa Florio CRZ 2020 e della Coppa Rally di Zona 2020), come Andrea Nastasi, il trapanese trapiantato a Messina. Tanti i nomi in lizza per la classifica assoluta ma anche per i punti di classe e gruppo, come Giuseppe Tripolino, Agostino Capraro e Giuseppe Termine sulle Mitsubishi. Tra le due ruote motrici l’agrigentino Gabriele Morreale, il messinese Carmelo Franco Molica navigato dalla laziale Carmen Grandi, tra i principali candidati al successo sulle Renault Clio Super 1600. L’elenco delle Super 1600 vedrà certamente protagonisti anche gli agrigentini Placido Palazzo e Giuseppe Di Benedetto (Project team), i palermitani di Caccamo Giuseppe Gianfilippo e Salvatore Principato e i cefaludesi Antonio Damiani e Giuseppe Li Vecchi su su Renault Clio della Sumbeam M-Sport ASD.

In R/R3C Alessio Spiaggia e Alfredo Cicirello su Renault Clio della Ro Racing puntano al podio di Classe mentre numerosa è la classe R2/B con 13 vetture al via fra cui risaltano le tante apprezzate Peugeot 208 a cominciare da quella del trapanese di Castelvetrano Gaspare Ancona in gara col palermitano Carlo D’Agostino e il duo palermitano formato da Rosario Cannino e Giuseppe Buscemi del Team dal Mago. I cefaludesi Marco Cirrito e Salvatore Mirenda gareggeranno su Renault Twingo, stessa vettura per Enzo Mistretta e Alex Bonomo. Anche nel Gruppo A7 non mancheranno sfide accese tra equipaggi locali molto agguerriti tra i quali “Red Devil” tornato più spesso alla guida delle “moderne” dopo il recente passato con le storiche. Al suo fianco sulla Clio Williams Giuseppe Spirio. Il duo sarà in lotta con i Salvatore Prestipino e Francesco Vercelli sempre su Clio Williams, mentre sulla stessa vettura francese ma in versione RS ci saranno gli agrigentini di San Giovanni Gemini Nazareno Pellitteri e Michele Lo Monaco. Start sabato 8 maggio alle ore 9.30 dal parco assistenza presso il Porto di Termini Imerese. La cerimonia di premiazione della Coppa Rally Zona è in programma al Belvedere di Termini Imerese (PA) a partire dalle ore 17.01 orario d’arrivo della prima vettura dopo 60 km di prove speciali e un totale di oltre 256 km compresi i trasferimenti. Nello specifico la gara prevede 3 prove speciali da ripetersi due volte, ovvero la Tribune, Targa e Scillato – Polizzi. La competizione che si svolgerà senza pubblico nel rigido rispetto delle normative ministeriali e federali per il contenimento del Covid 19 potrà essere seguita dagli appassionati attraverso dirette continue, interviste e approfondimenti in streaming sui canali social di Aci Sport e in televisione su ACI Sport TV (canale 228 Sky) e RAI Sport.

Rispondi

Commenti Recenti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi