17 Giugno, 2021
Home Sport Pallanuoto, L'Ekipe non sa più vincere

Pallanuoto, L’Ekipe non sa più vincere

Dopo il pareggio di mercoledì contro Padova, L’Ekipe Orizzonte Catania cade tra le mura amiche della Piscina Scuderi contro un agguerrita Sis Roma 5-10.

É la prima sconfitta stagionale casalinga per le catanesi proprio nell’ultima partita prima dei playoff scudetto che comunque non compromette la qualificazione da seconde classificate alle semifinali play-off.

L’Ekipe non riesce più a vincere ma soprattutto non riesce più ad esprimere il gioco cinico e dinamico che aveva mostrato nella prima parte di campionato.

Adesso però serve resettare la mente e prepararsi alla battaglia dei playoff per lo scudetto: le ragazze di Martina Miceli giocheranno la prima semifinale in casa proprio contro le romane venerdì 14 Maggio alle 16.00 per provare subito a riscattarsi dopo la brutta sconfitta di sabato.

EKIPE ORIZZONTE-LIFEBRAIN SIS ROMA 5-10 (Parziali: 2-2 1-4 1-1 1-3)

EKIPE ORIZZONTE: Gorlero, Ioannou, Garibotti, Viacava, Aiello 1, Barzon 1, Palmieri 1, Marletta 1, Emmolo, Vukovic, Riccioli 1, Spampinato, Condorelli. All. Miceli

LIFEBRAIN SIS ROMA: Sparano, Tabani 1, Galardi 1, Avegno 3, Giustini, Chiappini 2, Picozzi 2, Sinigaglia 1, Nardini, Di Claudio, Storai, Papi, Brandimarte. All. Capanna

Arbitri: Calabro’ e Piano

Note Superiorità numeriche: L’Ekipe 2/6 e SIS 1/9 + 2 rigori. Nel terzo tempo, sul risultato di 7-4 per la Roma, Gorlero para un rigore a Chiappini

Rispondi

Commenti Recenti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi