22 Settembre, 2021
HomeNewsTarga Florio, la coppia Marin - Riolo nella top five

Targa Florio, la coppia Marin – Riolo nella top five

Alla 105° Targa Florio Salvatore Riolo e Maurizio Marin afferrano la Top Five con la Volkswagen Polo GTI, Ernesto Riolo con Alessandro Floris su Peugeot 208 secondi nella classe R2B

L’edizione 105 della Targa Florio si è chiusa per i colori del Targa Racing Club della Scuderia CST Sport con ottimi risultati. Ancora una volta protagonista sulle strade di casa è stato Salvatore Riolo, tornato in coppia con Maurizio Marin e per la prima volta in “Targa” con la Volkswagen Polo GTI, curata da Pool Racing.

Totò, come tutti conoscono l’asso cerdese, dopo un avvio in controllo nella Power Stage che ha aperto la gara venerdì, è partito subito facendo segnare un tempo favoloso sulla seconda speciale, la prima del sabato, frutto di una scelta precisa di gomme che però lo ha leggermente penalizzato sulle successive restando comunque in scia ai migliori. Cambiate alcune regolazioni le prestazioni e risultati sono rimasti sempre di vertice fino a chiudere il terzo e conclusivo loop di speciali in quinta posizione. Sul traguardo, ancora una volta migliore dei siciliani ha dichiarato. “A 55 anni rimanere vicino a questi piloti tanto arrembanti è fantastico, sono contentissimo, siamo riusciti ad entrare in sintonia con la vettura in fretta e comprendendo che di più non potevo fare mi sono goduto la Targa”

Bella anche la partecipazione del figlio Ernesto affiancato questa volta dall’esperto toscano Alessandro Floris sulla Peugeot 208 Seguita in Sicilia da Blue Orange. A conclusione di una gara attenta e proficua è arrivato un ottimo secondo posto di R2B, classe sempre molto affollata e combattuta, alla quale ha preso parte dimostrando una certa crescita, anche l’altro equipaggio con i colori del Targa Racing Club, composto Walter Ansorge e Ivan Sinatra.

Buoni risultati anche per i tre equipaggi impegnati con le vetture storiche. Mario Avara e Giancarlo Cilia con l’Opel Kadett Gsi 16v si sono distinti in 4°raggruppamento come I termitani Sergio Misita e Giuseppe Rizzo con la Peugeot 106 1.3. Hanno invece impreziosito con la loro bella lancia Fulvia Coupè Montecarlo il 2° raggruppamento Leonardo Cristadoro e Filippo Luparello, anche loro provenienti da Termini Imerese.

Nella sezione della Targa valida per l’8°zona della Coppa Rally Aci Sport a mettersi i luce sono stati i caccamesi Luca e Giovanni Siragusa riuscendo con la Peugeot 106 in versione Kit ad ottenere tempi di tutto rispetto. Complicata invece la gara per i palermitani di Misilmeri Giorgio Greco e Vincenzo Palazzotto che il traguardo ha comunque ripagato dalle fatiche sulla loro Renault Twingo.

Rispondi

Commenti Recenti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi