17 Giugno, 2021
Home Attualità Palermo, "Torneo d'estate": l'evento benefico a sostegno degli indigenti post lockdown

Palermo, “Torneo d’estate”: l’evento benefico a sostegno degli indigenti post lockdown

Avrà inizio oggi presso i campi del settebello in via Portello a Palermo la seconda edizione del “Torneo d’estate”.
Il torneo si svolgerà tre volte a settimana per circa un mese e mezzo. La finale, infatti, è in programma a fine luglio. La partita inaugurale vedrà sfidarsi le donne, un modo per dimostrare che uno sport come il calcio non riguarda solo uomini. Ci saranno mamme e ragazze di tutta la Quinta Circoscrizione. Il torneo è nato nel periodo del lockdown, inizialmente per gioco poi abbiamo pensato di renderlo a scopo benefico per l’associazione ‘A strummula; un’organizzazione che in piena pandemia ha aiutato tante persone. Avevamo voglia di dare il nostro contributo per chi si è messo in prima linea nel dare una mano a tanti palermitani in difficoltà.

LE PAROLE DEGLI ORGANIZZATORI DEL TORNEO D’ESTATE

“L’idea – dicono Piero ed Alex gli organizzatori – nasce durante il periodo di lockdown quando insieme a Salvo Massa, Presidente dell’associazione ‘a strummula e Salvo Altadonna Presidente della Commissione Attività Sociali della V Circoscrizione, cercavamo di capire come potere essere d’aiuto ai ragazzi del nostro quartiere.Abbiamo coniugato la voglia di riprendere a giocare di molti nostri amici con il bisogno di ritrovare una socializzazione educativa per gli alunni della Comunità Educante Noce. Visto l’entusiasmo della prima edizione eccoci qua – proseguono Piero ed Alex – nuovamente in campo“.
Quest’anno – dice Salvo Massa Presidente dell’associazione ‘a strummulala partita inaugurale sarà giocata dalle donne ,vero motore dei percorsi di genitorialità in cui gli adulti sono cittadini attivi nella promozione dei diritti dei bambini e del miglioramento del bene comune“.
“Abbiamo deciso di patrocinare l’evento – dice il consigliere della V circoscrizione Salvo Altadonna, Presidente della Commissione Attività Sociali – perché vanno incentivate le iniziative che rivolgono la propria attenzione agli enti del territorio e alle loro attività. Sostenere ‘a strummula è una precisa scelta per salvaguardare chi nel territorio c’è e che speriamo possa continuare ad esserci negli anni seguenti. È una piccola iniziativa volta ad incentivare la sostenibilità dei percorsi già avviati nel quartiere Noce“.

Rispondi

Commenti Recenti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi