17 Giugno, 2021
Home Sport Ciclismo Il cerchio che unisce – 4 ore del lago

Il cerchio che unisce – 4 ore del lago

Il prossimo 20 giugno si darà il via alla 3° edizione della gara solidale di moutain bike  “IL CERCHIO CHE UNISCE – 4 ORE DEL LAGO“ organizzata da ASD HIMERA BIKE di Ternini Imerese e presieduta da Antonino Dilisi, già ospite della nostra rubrica SWS MAGAZINE, lo scorso 2 giugno.

Unica nel suo genere, sia per lo scopo benefico che promuove e sia per tipologia di gara (crono a squadre)  “IL CERCHIO CHE UNISCE – 4 ORE DEL LAGO“ è un evento da non perdere!

Guarda il video promozionale della gara 2021

Perché partecipare?

Entriamo nel dettaglio, partendo proprio dalla nobile finalità di questa gara: raccogliere fondi per la “Lega del Filo d’Oro” che proprio a Termine Imerese ha una delle sedi più importanti del Centro-Sud Italia. La Lega del Filo d’Oro, come ci ha spiegato il suo Presiedente Rossano Bartoli, dal 1964 è un punto di riferimento per l’assistenza, l’educazione, la riabilitazione, il recupero e la valorizzazione delle potenzialità residue delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali.

Grazie ai proventi della racconta della 1° edizione  de “IL CERCHIO CHE UNISCE – 4 ORE DEL LAGO“ è stata installata un’altalena nella sede di Termini Imerese, una struttura riabilitativa e residenziale che ha l’obiettivo di accogliere adulti e bambini e di favorire l’integrazione con i servizi locali.

l’altalena donata alla sede della Lega del Filo d’Oro di Termini Imerese

Un plauso va all’ ASD HIMERA BIKE, società affiliata alla Federciclismo Sicilia, che ha dimostrato non solo grandi capacità organizzative di eventi sportivi ciclistici, ma anche una mission sociale importante; puntare alla promozione sportiva e sociale del territorio, facendo da legante tra gli atleti, la comunità termitana e gli ospiti della struttura locale.

ASD HIMERA BIKE

 

La gara

La 4 ore del lago è una gara a crono di moutain bike a squadre composta da tre atleti. Il team può essere composto da atleti tesserati con ASD diverse e possono appartenere anche a tre categorie differenti. Il percorso di gara è un anello di 21km con 170 mt di dsl che si snoda attorno l’Area Demaniale della Diga Rosamarina di Caccamo (PA). Il team vincitore sarà quello che, al termine delle 4 ore, avrà effettuato il maggior numero di giri del lago.

L’edizione del 2020 si è disputata in modalità vrituale, mentre la prima edizione (2019) è stata vinta dal TEAM AIRONE, formato da Cusumano Leonardo, Amato Filippo e Morreale Antonio, che concluso per ben 5 volte il giro del lago, con un tempo di 3:58:00.

La novità di quest’anno è che la gara è aperta anche alla categoria E-BIKE.

Appuntamento dunque il prossimo 20 giugno alla Diga Rosamarina di Caccamo per “IL CERCHIO CHE UNISCE – 4 ORE DEL LAGO”.

 Come iscriversi:

Le iscrizioni possono essere effettuate tramite il sito di speedpass o presso il punto vendita di Sport&Nutrition, via Vincenzo Di Marco 35, Palermo.

I primi 250 iscritti avranno diritto a un pacco gara ricco di gadget offerti dagli sponsor.

il cerchio che unisce- 4 ore del lago

Silvia Console
Consulente Per La Comunicazione Social Media Manager

Rispondi

Commenti Recenti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi