23 Gennaio, 2022
HomeSportBasket, la Virtus Eirene Ragusa lancia la campagna abbonamenti

Basket, la Virtus Eirene Ragusa lancia la campagna abbonamenti

La società della Virtus Eirene Ragusa scalda i motori per l’imminente avvio della regular season 2021-22. Il club ilbeo ha così deciso di lanciare la propria campagna abbonamenti, nella speranza che l’emergenza covid-19 possa andare a spegnersi e che, con essa, il palazzetto possa tornare a popolarsi di tifosi come una volta.

Dopo un intero anno senza pubblico, si riaprono così le porte del PalaMinardi ai supporters biancoverdi. I tagliandi saranno in vendita presso la segreteria del palazzetto a partire da mercoledì 29 settembre. Per la prima settimana, i ticket saranno disponibili solo in prelazione per gli abbonati della stagione 2019-2020.

Da martedì 5 ottobre, invece, la vendita sarà libera. Gli orari di vendita, presso la segreteria del palazzetto, sono 17,30-20,30. Per sottoscrivere l’abbonamento è necessario recarsi personalmente al Palaminardi e presentare green pass e documento di riconoscimento. Le tessere saranno infatti nominative e non potranno essere date a terzi nel corso della stagione. I minori di 10 anni muniti di documento potranno accedere gratis, mentre i ragazzi dai 10 agli 11 anni non hanno bisogno di green pass per la sottoscrizione dell’abbonamento.

I PREZZI DEGLI ABBONAMENTI DELLA PASSALACQUA RAGUSA

I prezzi decisi dalla società sono i seguenti:

  • Tribuna A e B, seggiolini gialli        110 euro
  • Settore Azzurro                          60 euro

La società biancoverde consiglia vivamente ai genitori che vorranno sedere accanto ai figli di sottoscrivere l’abbonamento per il settore azzurro, dato che sarà più facile la gestione dei posti da lasciare liberi, in rispetto alle normative anti covid.

Infine, non sono previsti, al momento, biglietti di ingresso, ma l’unico titolo per potere accedere alle partite è rappresentato proprio dagli abbonamenti, proprio per il numero limitato di posti disponibili. Anche in questo caso, comunque, la situazione è in evoluzione e potrebbe cambiare di settimana in settimana e di mese in mese.

Rispondi

Commenti Recenti