22 Maggio, 2022
HomeNewsMessina a Francavilla, Raciti: "I ragazzi non si sono lasciati distrarre da...

Messina a Francavilla, Raciti: “I ragazzi non si sono lasciati distrarre da niente”

Riprende da Francavilla Fontana il cammino del Messina nel campionato di Serie C. Domani, alle 17.30, il calcio d’inizio del match al “Giovanni Paolo II”, valido per la quarta giornata di ritorno. Alle spalle c’è un’altra settimana burrascosa, caratterizzata dagli addii del consulente Pietro Lo Monaco e il direttore sportivo Christian Argurio. La parola adesso torna al campo.

Non sarà facile il compito del tecnico Ezio Raciti che ha però assicurato in conferenza stampa il massimo impegno nonostante il caos societario: <<Non ci sarà nessuna ripercussione, i ragazzi sono dei professionisti eccezionali, hanno lavorato con tanta serietà e non si sono lasciati distrarre da niente. Il gruppo è coeso e sta crescendo sotto l’aspetto dell’autostima. Dico ai giocatori che bisogna uscire dal campo con la certezza di aver fatto tutto il possibile e aver sudato la maglia. Le dimissioni? Conosciamo tutti le capacità di Lo Monaco e Argurio. Sono loro che hanno costruito questa squadra, ma nel calcio capitano anche queste cose e spero che presto si possa risolvere questo tipo di problemi>>.

Il mercato, dopo Angileri, dovrà necessariamente dare al Messina qualche altro rinforzo per poter andare a caccia della salvezza: <<Aspettiamo gli operatori di mercato, saranno loro a fare le giuste mosse. Il presidente Sciotto adesso è sempre presente agli allenamenti come aveva annunciato. Avendo con lui un contatto diretto normale ci sia un confronto continuo e qualcosa sarà fatta>>.

Prima trasferta da allenatore giallorosso per Raciti che aveva chiuso il 2021 collezionando quattro punti nelle due gare casalinghe contro Catania e Paganese: <<Se sceglierò ancora il 3-5-2? Normale che durante la sosta abbiamo avuto il tempo per lavorare su più fronti, ma a giro qualcuno si è dovuto fermare a causa del Covid. La squadra deve comunque mantenere la propria identità e pensare a fare risultato, sempre e comunque, anche per avvicinare i tifosi>>.

Di fronte ci saranno però i biancazzurri di Taurino, nel gruppetto delle quarte in classifica dopo una prima parte di stagione davvero sorprendente: <<La Virtus Francavilla, come dice la classifica, è una squadra importante, fatta di giocatori di categoria. Troveremo un undici difficile da affrontare. Hanno un modulo tattico spregiudicato e in casa hanno centrato parecchi risultati utili. Se andremo lì con la giusta determinazione e la voglia di fare risultato a fine gara dovremo essere soddisfatti. Servirà un Messina aggressivo nelle due fasi, bravo a recuperare palla e poi a sfruttare le capacità di tanti giovani che possono attaccare gli spazi>>.

Sono 19 i giocatori convocati nel Messina. Prima volta per Veca (2003) e Maisano (2004). Lunghissima la lista degli assenti, a cominciare dallo squalificato Damian e del neo acquisto Angileri. Sono out anche Morelli, Matese, Catania, Distefano, Goncalves, Fantoni e Busatto, mentre Sarzi Puttini e Vukusic hanno ormai chiuso la loro esperienza in giallorosso.

Di seguito la lista completa dei convocati del Messina:
PORTIERI: 1. Fusco Antonino, 22. Lewandowski Michal;
DIFENSORI: 13. Carillo Luigi, 18. Celic Maks, 21. Rondinella Gennaro, 23. Mikulic Bozo, 28. Giuffrida Maurizio, 30. Spaticchia Davide;
CENTROCAMPISTI: 6. Fofana Lamine, 8. Simonetti Lorenzo, 14. Konate Amara, 24. Marginean Iulius, 26. Fazzi Nicolò, 29. D’Amore Giuseppe, 32. Veca Carlo;
ATTACCANTI: 7. Russo Raffaele, 9. Adorante Andrea, 11. Baldè Ibourahima, 31. Maisano Mirko.

Rispondi

Commenti Recenti