22 Maggio, 2022
HomeASD SWSCiclismo Randonnée: SwS torna in testa al Circuito Gran Brevetto dei Normanni

Ciclismo Randonnée: SwS torna in testa al Circuito Gran Brevetto dei Normanni

Il circuito Randonnée Gran Brevetto dei Normanni vede nuovamente SwS in testa alla classifica a squadre. Sono 4.200 i punti di vantaggio sui secondi che i cicloturisti (donne e uomini) di Sport Web Sicilia – tesserati ARI-Audax – hanno messo dopo la sesta prova di Villasmundo (SR) svoltasi lo scorso 23 aprile.

Un risultato non casuale, costruito da una parte intorno a 5 atleti che stanno concorrendo al Gran Brevetto dei Normanni in vista delle preiscrizioni alla ben nota agli appassionati, Paris-Brest-Paris, in programma l’anno prossimo. Dario Curasì, Vincenzo Infantino, Franco Schimmenti, Fabio Monasteri e Gaetano Pagliano, sono ottimamente piazzati anche nella classifica individuale, l’unica che da l’accesso alla prestigiosa Maglia Azzurra.

Tra le donne SwS, Daniela Cannone, Valeria Gioè e Daniela Schimmenti, mantengono il primo posto di società, con ben 400 punti (2 randonnée omologate da 200km ciascuna)

Dall’altra, una presenza davvero massiccia quest’anno tra i tesserati SwS che hanno deciso di iscriversi ad ARI-Audax, l’organo ufficiale nazionale che brevetta i randonneur, ovvero i cicloturisti macina-chilometri. Ricordiamo infatti che le Randonnée non sono gare di velocità bensì delle ciclopedalate che hanno lo scopo di far conoscere e vivere il territorio, mettendo alla prova se stessi in sella, per tanti km e tante ore.

Dicevamo di una presenza massiccia dei tesserati SwS: sono infatti ben 30 gli atleti cicloturisti (ma alcuni di essi partecipano anche agli eventi sportivi amatoriali) che, grazie all’impegno dei coordinatori di zona e del direttivo Giovanni Lauretta e Maurizio Di Mari, coprono e copriranno da Est ad Ovest le 19 prove a calendario.

Maggio vedrà un evento straordinario per i “randagi” (come amano definirsi i veri randonneur): prenderà infatti il via il 18 maggio per concludersi tra il 20 ed il 21 maggio, la Sicilia No-Stop, la regina delle Randonnée siciliane organizzata dalla ASD Ciclo Tyndaris, con i suoi oltre 1.000 km e i circa 8.000 metri di dislivello. Il giro vero e proprio dell’isola con partenza e arrivo a Terrasini. Una manifestazione di successo che vede già circa 130 iscritti provenienti da tutta l’Italia e oltre.

L’evento sarà preceduto il 8 maggio dalla affascinante Randonnée dei Saraceni che tra i Nebrodi, l’Etna e la costa nord-orientale tra Catania e Messina, accoglierà i pedalatori sui suoi 300km di strade da fare tutti d’un fiato.

RANDONNÉE “Spirito Randagio: né forte, né piano, ma sempre lontano”

Rispondi

Commenti Recenti