29 Giugno, 2022
HomeSportCalcio: Palermo pari al cardiopalma, Soleri e Fella portano i rosanero in...

Calcio: Palermo pari al cardiopalma, Soleri e Fella portano i rosanero in semifinale

Un Palermo da infarto trova la semifinale playoff di Serie C, impattando in casa con la Virtus Entella con il punteggio di 2-2. Una partita nella quale i liguri hanno messo alle corde i rosanero, in particolare nella ripresa. Gli ospiti sono stati per qualche minuto qualificati al turno successivo, poi Soleri e Fella hanno fatto esplodere di gioia i 33 mila supporters presenti allo stadio Renzo Barbera questa sera.

PRIMO TEMPO TRANQUILLO, RIPRESA COMBATTUTA

Il Palermo parte meglio e trova addirittura il gol al quinto con Floriano. Il numero 7 rosanero lancia Brunori verso la porta di Borra. L’attaccante calcia di destro e centra il palo. Sulla respinta si fionda lo stesso Floriano, che segna a porta vuota. Ma era tutto fermo. L’ex Bari si trovava in posizione di fuorigioco.

Gli uomini di Baldini pressano alti e non permettono alle fonti di gioco liguri di avere traiettorie di passaggio facili. Al minuto 38′ si fa pericoloso Brunori, che riceve in area e prova il piatto sinistro, ma non trova la porta da buona posizione. Si va al riposo sullo 0-0.

RIPRESA SHOCK PER IL PALERMO

La ripresa si apre con una Virtus Entella più offensiva, ma è il Palermo ad avere un’occasione limpida per il vantaggio al minuto 52. Dessena sbaglia il rinvio, contrato da Giron. Sulla respinta si fionda Brunori che mette in mezzo per Soleri che d’istinto devia verso la porta, ma Chiosa sulla linea salva il risultato con l’aiuto del palo.

Sei minuti dopo l’episodio che cambia la partita. Merkaj entra in area e prende il tempo a Massolo, che in uscita lo stende. Per l’arbitro è rigore. Sul dischetto si presenta lo stesso attaccante ligure, che calcia di destro. Massolo intuisce ma la conclusione è potente e la palla finisce in rete. Vantaggio ospite al minuto 58.

Il Palermo prova a non perdere le distanze e continua a pressare alto. Ma difensivamente gli uomini di Baldini regalano qualcosa, come ad esempio Marconi che ha sofferto Merkaj per tutta la partita. E al minuto 71′ la pressione dell’Entella viene ripagata dal risultato. Buco difensivo proprio di Marconi che regala una prateria a Merkaj, che entra in area e riesce a mettere in mezzo per Karic che trova un rimpallo fortunoso che beffa Massolo in controtempo. Al Barbera cala il gelo: 0-2.

LA REAZIONE ROSANERO

Baldini inserisce Fella e Crivello per De Rose e Giron. E’ Soleri, subentrato in precedenza a Floriano, a caricarsi i suoi sulle spalle. Al minuto 78′ Fella è bravo a coprire il pallone e a fare da sponda proprio all’attaccante ex Roma, che con un tiro potente trova il secondo palo facendo esplodere il Renzo Barbera. Il Palermo accorcia così il risultato.

Cinque minuti dopo, i rosanero danno il colpo del ko agli avversari. E’ ancora Soleri ad involarsi verso la porta e a provare la conclusione. Sulla sua strada c’è Chiosa, che sbaglia però il rinvio e regala il più facile dei gol a Fella che, in semirovesciata, infilza Borra e trova il gol del pari. La qualificazione è in cassaforte e il Palermo vola in semifinale, dove troverà la Feralpisalò. Al Barbera finisce 2-2.

Rispondi

Commenti Recenti