29 Giugno, 2022
HomeSportNuotoMarchello e Inglima ad Alghero per la Coppa LEN di Fondo

Marchello e Inglima ad Alghero per la Coppa LEN di Fondo

Marchello e Inglima ad Alghero per la Coppa LEN di Fondo

Spesso scorrendo le notizie leggi solo i titoli o tuttalpiù le prime righe che ti confermano e illustrano meglio i titoli. Anche in questo caso tutto scontato: l’ennesima vittoria di Gregorio Paltrinieri sul compagno di squadra Domenico Acerenza in una tappa della LEN Cup ad Alghero è la conferma di quanto dicevamo, ma poi per curiosità proviamo a scorrere anche tutti i risultati degli atleti presenti ed è lì che ti accorgi che spesso la notizia andrebbe letta tutta e bene per averne giusti spunti per un ‘articoletto’ locale.

E’ il caso dell’ordine di arrivo della 10 km di Alghero dove scopri che due atleti siciliani, non solo erano presenti ma hanno provato a mettersi in luce, in parte riuscendoci.

Davide Marchello, atleta ventunenne messinese, si è trasferito a Roma da diverse stagioni alla corte di Roberto Marinelli, responsabile nazionale delle Giovanili di Fondo, riuscendo spesso a mettersi in luce lungo la sua attività giovanile con podi nazionali nelle distanze dai 400 metri in sù intanto nelle piscine e da un paio di stagioni anche nel fondo in acque libere. Ieri ad Alghero è arrivato 16° su 33 con un buon 1h50’39″9, neanche un minuto dietro a Gregorio Paltrinieri e chiudendo un gruppo di giovani italiani talentuosi che crescono di gara in gara provando a mettersi in luce in un panorama, quello internazionale, affollato di campioni e atleti formidabili.

Marco Inglima, ventitre anni siracusano ma tesserato con la Palermo Nuoto, ha scoperto tardi questa sua predilezione per il nuoto di fondo, nelle ultime stagioni si è messo in luce nei circuiti regionali vincendo spesso alcune prove, ultima la settimana scorsa a Isola delle Femmine nella 5,8 km, ha poi scoperto le prove di lunga distanza come la 36 km della famosa Capri-Napoli, quindi intensificando gli allenamenti non ha soltanto dato buona prova di sè migliorandosi in vasca nei 1500 metri, ma prova, con grande spirito di sacrificio e abnegazione, a fare il salto di qualità frequentando palcoscenici nazionali e internazionali come questo di Alghero.

Quì i risultati della prova di LEN Cup ad Alghero.

(Foto di Annamaria Mangiacasale)

Rispondi

Commenti Recenti