29 Giugno, 2022
HomeIn evidenzaC.C. Ortigia, arriva un altro innesto agli ordini di Piccardo. Preso Carnesecchi...

C.C. Ortigia, arriva un altro innesto agli ordini di Piccardo. Preso Carnesecchi dalla RN Florentia

Il Circolo Canottieri Ortigia annuncia ufficialmente l’arrivo di Alessandro Carnesecchi, proveniente dalla Rari Nantes Florentia. Con il giocatore è stato raggiunto un accordo biennale. Carnesecchi è un attaccante mancino, classe 2002, è alto 188 centimetri e pesa 96 kg. Nato e cresciuto nelle giovanili della Florentia, dal 2018 è entrato a far parte della prima squadra. Con le nazionali giovanili è stato campione d’Europa Under 17 nel 2019, in una formazione che comprendeva anche Ciccio Cassia, Ciccio Condemi e Pippo Ferrero, compagni che ritroverà anche a Siracusa. Dopo l’Europeo, ha partecipato a tutti i collegiali successivi, fino all’esclusione dalla lista per il mondiale Under 20 del 2021, a causa della positività al Covid. Quest’anno è stato anche convocato da Sandro Campagna nell’ambito del progetto tecnico Giovani.

Dopo le conferme di Rossi e Vidovic, Carnesecchi, dunque, è il secondo nuovo innesto dell’Ortigia, seguito a quello del centroboa serbo Velkic. Nello scacchiere di Stefano Piccardo, il mancino toscano, sul quale avevano messo gli occhi anche altre squadre, prenderà il posto del partente Valentino Gallo. Queste le parole con le quali Alessandro si presenta all’ambiente biancoverde: “Mi fa molto piacere aver ricevuto la chiamata da una squadra importante come l’Ortigia, penso che sia la squadra giusta per fare quel salto di qualità di cui credo di aver bisogno per crescere. Ho visto il progetto che la società ha avviato con i giovani e che reputo molto interessante. Ritengo che questa sia l’esperienza ideale per migliorare e diventare un giocatore di alto livello”. 

Per quello che so – conclude il nuovo giocatore biancoverde -, quello dell’Ortigia è un bell’ambiente, molto tranquillo, Siracusa è una bella città, insomma ci sono tutti i presupposti per fare bene come atleta e penso che, anche a livello personale, sia una bella scelta di vita. Sono contentissimo di far parte di questa nuova famiglia, spero di diventare presto un ragazzo ben voluto dalla tifoseria. Non vedo l’ora di cominciare e spero di aiutare questa squadra a raggiungere tutti gli obiettivi”.

Rispondi

Commenti Recenti