5 Febbraio, 2023
HomeSportTris siciliano in Kz2 a Le Mans per l’iridato

Tris siciliano in Kz2 a Le Mans per l’iridato

Prende il via domani sul “Le Mans International Karting Circuit” il Campionato Mondiale Kz2, la massima espressione del motorsport a “ruolte piccole”. Sulla pista di km 1,384, non lontana dal mitico circuito de la Sarthe saranno in 126 a sfidarsi per il titolo iridato 2022. La Sicilia è ben rappresentata da tre piloti: l’esperto messinese di Barcellona Pozzo di Gotto Angelo Lombardo e due giovani, l’agrigentino di Raffadali Alex Maragliano e il siracusano di Melilli Michael Paparo. Il Delegato/Fiduciario Aci Sport Sicilia Daniele Settimo ha così commentato la prestigiosa partecipazione iridata:- “Avere ben tre piloti al via della prova unica di Campionato Mondiale ci gratifica molto, sottolinea un lavoro coeso e ben coordinato. Questa trasferta si rende possibile grazie all’attività di base fatta nel tempo, ai team e alle famiglie che nel Karting hanno un carico gravoso per consentire la crescita dei figli. Sarà per loro una tappa fondamentale. Che possa essere un buon viatico per il futuro di tutta la disciplina –

I tre piloti saranno protagonisti di sfide con i migliori interpreti della classe regina in rappresentanza di 56 nazioni, fra questi 20 piloti italiani compresi loro.

Angelo Lombardo, affiancato dal team Parolin arriva alla prova mondiale con un palma res notevole e un titolo eurpoeo conseguito nel 2009. Pilota tenace di grande esperienza in vista della gara nella sua dichiarazione ha sottolineato l’importanza delle gomme per una gara di questo tipo:” Ci sono due incognite per altro legate fra di loro il meteo e le gomme. Per quanto riguarda le condizioni climatiche saranno per tutti uguali anche se la pista potrebbe cambiare da un momento all’altro e questo potrebbe favorire qualcuno, come i lotti di gomme che non sempre sono identici finendo col incidere sul rendimento del singolo pilota. Inoltre la concomitanza con le gare Academy, categoria altrettanto numerosa porterà, in pista gomma diversa da quell ache usiamo noi e anche questo può causare problemi di tenuta, auguriamoci di trovare un buon pacchetto per il weekend”.

Alex Maragliano è alla sua prima esperienza iridata, sotto le insigne della Drago corse su Birel: – Per me è un sogno che si avvera – ha dichiarato – mi sembra incredibile che in 2/3 anni sia arrivato al vertice di questa disciplina. Questa è per me una stagione fantastica, ho vinto una prova di Campionato Italiano, dove già lo scorso hanno ero risultato uno dei migliori under speriamo di esaltarla con un buon risultato.

Michael Paparo, dopo il mondiale dello scorso di classe OK, si affaccia anche lui alla ribalta più prestigiosa come pilota ufficiale IPK. Il mio percorso – ha dichiarato – è stato progressivo. Ho cominciato da picolissimo proprio col team Sefaini che mi affiancea tutt’ora facendo la gavetta fra gli allievi e sin da allora ho avuto buoni risultati internazionali, poi la consacrazione in team ufficiale lo scorso anno con cui adesso ci troviamo nella categoria più prestigiosa.

Il programma di Le mans entra nel vivo domani 2 settembre con le qualifiche e le prime batterie, sabato 3 tutte le altre eliminatorie e domenica 4, dopo il warm up mattutino, la finale con diretta TV dalle 16.10, sulla distanza di 22 giri per un totale di circo 30km.

Rispondi

Commenti Recenti