4 Dicembre, 2022
HomeSportSport ParalimpicoCampionato regionale judo Fisdir/Endas il palermitano Migliore vince e ora punta i...

Campionato regionale judo Fisdir/Endas il palermitano Migliore vince e ora punta i Mondiali

Un anno fa l’oro agli Europei, ad aprile scorso il trionfo al campionato italiano e fra pochi giorni l’assalto al titolo iridato. E’ il palmarès – in attesa di aggiornamenti – di Davide Migliore, judoka palermitano di 24 anni, dell’Asd Special Boys, che dal 29 settembre al 3 ottobre prossimi, sarà impegnato con la Nazionale ai Mondiali Suds, organismo sportivo internazionale per gli atleti con sindrome di Down. Nel frattempo, domenica 25 settembre, è stato protagonista insieme ad altri 19 atleti della terza e ultima tappa del campionato regionale di judo Fisdir Sicilia/Endas Sicilia.

I judoka con disabilità intellettive e relazionali si sono affrontati sul tatami della palestra del plesso Mendelssohn dell’istituto comprensivo Cruillas, a Palermo, dopo i primi due appuntamenti di aprile e giugno scorsi.

“La giornata – dichiara Germano Bondì, presidente regionale di Endas Sicilia nonché delegato provinciale Fisdir Palermo – ha rappresentato sia la chiusura della stagione del judo, sia l’inizio della stagione sportiva 2022-2023 dell’intero movimento dell’Endas e di Fisidr. Quasi in concomitanza con la finale, avremo fra pochi giorni un grande atleta come Davide Migliore ai campionati mondiali in Portogallo. Merito anche del presidente regionale Fisdir Roberta Cascio, del segretario regionale Fisdir Marzia Bucca, che hanno reso protagonista Endas Sicilia come l’ente di riferimento per gli sport paralimpici nell’Isola”.

Lo stesso Giglio, che fa parte anche dello staff tecnico della Nazionale, in partenza con Migliore per i mondiali Suds, mostra soddisfazione per il fermento creatosi attorno al judo in Sicilia. “Il livello dei nostri atleti – è altissimo. Siamo orgogliosi del lavoro fatto in questi anni e per aver dato visibilità a questi ragazzi che si avvicinano allo sport, si allenano, rispettano regole, si affrontano sul tatami, ma al termine dell’incontro si danno un ‘cinque’ e sono amici”.

I RISULTATI

Cat. Maschile – 60 kg C21

1° Davide Migliore – ASD Special Boys

2° Francesco Gliubizzi- ASD SporT21 Sicilia

3° Andrea Muratore – ASD SporT21 Sicilia

Cat. Maschile – 66 kg C21

1° Paolo Pecoraro – ASD SporT21 Sicilia

Cat. Maschile -73 kg C21

1° Vincenzo Sicola – ASD SporT21 Sicilia

2° Placido Romeo – SSD Conca d’Oro

Cat. Femminile – 57 kg C21

1° Gabriella Caravello – SSD Conca d’Oro

Cat. Femminile -63 kg C21

1° Martina Lainnusa – SSD Conca d’Oro

Cat. Femminile +78 kg Agonisti Open

1° Arianna Catarro – ASD SporT21 Sicilia

Cat. Maschile -60 kg Agonisti Open

1° Gaspare Gabriele Alfeo – SSD Conca d’Oro

Cat. Maschile – 66 kg Agonisti Open

1° Fausto Dolce – SSD Conca d’Oro

Cat. Maschile -73 kg Agonisti Open

1° Gabriele Ippolito – ASD SporT21 Sicilia

2° Michele Mastrilli – SSD Conca d’Oro

Cat. Maschile – 90 kg Agonisti Open

1° Salvatore Puglisi – ASD SporT21 Sicilia

Cat. Femminile – 48 kg Agonisti Open

1° Bruna Pollino – ASD SporT21 Sicilia

Cat. Maschile -38 kg Promozionale

1° Emanuele Garofalo – SSD Conca d’Oro

Cat. Maschile – 55 kg Promozionale

1° Davide Meli – SSD Conca d’Oro

Cat. Maschile – 60 kg Promozionale

1° Cristian Meloni – SSD Conca d’Oro

Cat. Maschile – 66 kg Promozionale

1° Angelo Taibi – SSD Conca d’Oro

Cat. Femminile – 66 kg Promozionale

1° Giuseppa Spagnolo – ASD SporT21 Sicilia

Classifica società sportive (3^ tappa)

1° ASD SporT21 Sicilia – 94 punti

2° SSD Conca d’Oro – 86 punti

3° ASD Special Boys – 10 punti

Classifica finale società sportive (cumulo 1^, 2^ e 3^ tappa)

1° ASD SporT21 Sicilia – 236 punti

2° SSD Conca d’Oro – 228 punti

3° ASD Special Boys – 30 punti

4° Ling Bagheria – 10 punti

Rispondi

Commenti Recenti