4 Dicembre, 2022
HomeSportCalcioQatar 2022,dal Camerun è...partito un Embalo.Vince la Svizzera grazie al camerunense naturalizzato

Qatar 2022,dal Camerun è…partito un Embalo.Vince la Svizzera grazie al camerunense naturalizzato

Tre punti per gli elvetici che significano tanto in un girone molto difficile e che candida prepotentemente gli uomini del CT Yakin tra coloro che potrebbe passare il primo turno. Squadra rocciosa quella elvetica, ostica e cinica e lo sa bene l’Italia di Mancini, la Svizzera ha battuto i figli di Nkono e Roger Milla con un gol di Embolo nato proprio nella capitale camerunense ma appunto naturalizzato elvetico. C’è da riflettere veramente. Scherzi del destino per un Africa che pur volendo diventare grande non riesce. A Embolo e compagni è bastato poco per vincere la gara d’esordio, anzi nel primo tempo si è visto più gioco da parte degli africani che dagli alpini. E mentre il centrocampo elvetico pensava troppo i camerunensi cercavano di rompere la muraglia avversaria con contropiedi e ripartenze veloci. Al 10′ Mbeumo si fa respingere il tiro da Sommer, non ne approfitta Toko Ekambi che manda alto sopra la traversa. La gara sembra viaggiare verso un noioso equilibrio. Al 45′ svizzeri vicini al gol sugli sviluppi di un calcio d’angolo il difensore elvetico Akanji con un colpo di testa sfiora il palo alla sinistra di Onana. Al 3′ della ripresa il gol della Svizzera, con gravi responsabilità della difesa di Song. Inizia tutto con una azione manovrata di Freuler prosegue con Shaqiri il quale serve Embolo. Per l’attaccante è un gioco da ragazzi battere Onana. Prova a reagire il Camerun al 13′ con un dribbling in area di Choupo-Moting che si presenta davanti a Sommer e si fa respingere il tiro. Al 67′ il Camerun si da sorprendere dal gioco in profondità della Svizzera, Vargas spara un bolide che Onana respinge. Le due squadre sembrano affaticati e con le idee annebbiate. C’è poco spazio per lo spettacolo e soprattutto per un altro gol.

SVIZZERA-CAMERUN 1-0

SVIZZERA – Sommer; Widmer, Akanji, Elvedi, Rodriguez (90′ Comert); Freuler, Xhaka; Shaqiri (71′ Okafor), Sow (71′ Frei), Vargas (81′ Rieder); Embolo (72′ Seferovic). Ct. Yakin.

CAMERUN – Onana; Fai, Nkoulou, Castelletto, Tolo; Anguissa, Hongla (69′ Ondoua), Gouet; Mbeumo (81′ Ngamaleu), Choupo-Moting (74′ Aboubakar), Toko Ekambi (75′ N’Koudou). Ct. Song

ARBITRO: Facundo Tello (Argentina).

GOL: 48′ Embolo (S).

Rispondi

Commenti Recenti