5 Febbraio, 2023
HomeSportNuotoMeeting di categoria. A Catania bene Sicilia Nuoto, Poseidon e Fenice

Meeting di categoria. A Catania bene Sicilia Nuoto, Poseidon e Fenice

Prosegue il buon momento di forma di Andrea Savoca, della Sicilia Nuoto già campione regionale nei 50, 100 rana e 100 misti, che a Paternò, durante la seconda prova regionale di categoria, ha fatto registrare le migliori prestazioni cronometriche nei 50 e 200 stile libero, 100 farfalla e 100 misti. In quest’ultima gara ha inoltre ritoccato il proprio primato regionale, condiviso con Mario Bossone, abbassando il nuovo record a 55″35.

Da segnalare che l’Ssd UniMe ha preso parte nel fine settimana alla prova regionale in Calabria. A Reggio segnaliamo il nuovo record regionale categoria Ragazze di Sabrina Maria Ferrara nei 100 farfalla, il pass per i Criteria di Giorgia Iaria, stessa gara ma per la categoria Juniores, e le buone prestazioni cronometriche di Antonio Bavastrelli che è stato il primo del concentramento calabrese negli 800 e 1500 stile.

Gli Assoluti a Paternò

Oltre a Savoca la Sicilia Nuoto ha ottenuto buoni piazzamenti al maschile anche con Lorenzo Rosario Cucchiara (terza prestazione nei 50 e 100 dorso). Tra le donne invece Federica Aiello, miglior prestazione nei 50 farfalla, 50 e 200 dorso, seconda nei 100 dorso e Daria Gulino, seconda prestazione nei 200 stile libero.

Per la Poseidon diverse prestazioni degne di nota con Diego Magrì (secondo crono nei 50 dorso, 50 e 100 stile libero, e terzo nei 100 farfalla), Diego Platania fa segnare il miglior tempo nei 100 stile, Salvatore Macauda la miglior prestazione negli 800, e Daniele Francesco Bosco, raccoglie tre primi posti (50 rana, 50 farfalla, 100 dorso) e due secondi posti (100 rana e 100 misti). Tra le donne Caterina Amara, cinque volte sul podio virtuale, Giulia Virginia Recupero, miglior prestazione nei 100 e 200 rana, con Noelia Pruiti, Angela Azzurra Famoso e Giorgia Briguglio piazzate rispettivamente nei 100 misti, 1500 stile libero e 50 farfalla.

Buona prova di squadra anche per La Fenice con Riccardo Locicero (piazzato nei 200, 800 e 1500 stile libero, 200 misti e farfalla), Samuele Riccobeni (miglior prestazione nei 1500 stile libero e terza nei 400), Simone Capostagno (secondo crono negli 800 stile libero e terzo nei 400 misti), Francesco Rapisardi (miglior prestazione 400 misti e terza 200 dorso), tra le donne Gaia Piccione (piazzata nei 200 e 400 misti, prima nei 1500 e terza nei 400 stile libero) e Alessia Ferraro (prima 200 e terza 100 rana).

Per la Mimmo Ferrito Shannon Buckley fa prima nei 400 e seconda negli 800 e 1500 stile libero. Bene le ragazze Swimblu Giorgia Di Mario (prima negli 800 stile e le tre distanze miste), Sofia Perdichizzi (piazzata nei misti e prima nei 100 stile libero) e Martina Zaccone (seconda nei 50 e 100 stile libero).

Per l’Aqua Fit sugli scudi Pietro Inzerilli (miglior crono 200 misti e 200 rana), Sofia Guglielmino (primo crono nei 50 e 200 stile libero, 100 farfalla). La Power Team Messina con l’accoppiata Gianmarco Grifò e Riccardo Sidoti ottiene diversi piazzamenti e le migliori prestazioni nei 200 farfalla, con Grifò, e 50 dorso, con Sidoti.

Categoria Ragazzi

Poseidon sugli scudi con Gabriele Antonio Bagnato che domina nello stile libero. Andrea Arena, Leonardo Chisari e Nicolò Zappalà che fanno segnare i migliori crono nelle gare a cui hanno preso parte. Tra le donne in luce Ginevra Costanzo, Delia Caselli, Gaia Arancio, Benedetta Errigo e Nicole Marianne Platania.

Giuliana Lentini, della Sun Club, monopolizza lo stile libero categoria Ragazze dai 50 ai 400 metri. Giorgia Moceo, sua compagna, fa segnare la prima prestazione nei 200 farfalla e la terza nei 200 stile libero. Tra i Ragazzi si fanno notare Leonardo Perlini e Raffaele Parisi della Nuoto Chiaramonte, mentre per La Meridiana Federico Scarpello e Cristiano Riela.

Sicilia Nuoto protagonista con Pietro Maria Edoardo Cirino nella rana maschile, Gabriele Casu terzo crono nei 200 farfalla e Gabriele Muzzetta seconda nei 400 stile. Nei 100 farfalla inoltre da segnalare la prestazione di Salvatore D’Ignoti Parenti, classe 2009, che con il suo 1’01″61 stacca il pass per i Criteria nei 100 farfalla. Al femminile Giada Francesca Ferro fa registrare le migliori prestazioni nei 100 e 200 rana, seconda miglior prestazione nei 200 misti. Anita Catania si piazza nello stile libero (secondo crono nei 50 e terzo nei 100).

Immagine in evidenza dal sito Finsicilia.it

Rispondi

Commenti Recenti