Farmitalia Saturnia, il grande cuore non basta

di Redazione

Una sconfitta in tre set che brucia un po’. Per i primi due set in cui la Farmitalia ha giocato alla pari con Milano. La squadra torna a casa con una sconfitta, ma con la consapevolezza di non aver mollato ancora la presa, nonostante l’ultimo posto in classifica, come sottolineato dallo stesso Peppe Bua.

Il match vive su due fasi ben distinte. Un primo set (finito ai vantaggi dopo un’intensa mezz’ora di gioco) e un inizio di secondo parziale di grande equilibrio, poi Farmitalia Catania si perde in qualche errore di troppo e lascia così bottino pieno ai quotati padroni di casa. Gli isolani non possono contare sul miglior Buchegger della stagione, anche la ricezione non è precisa quanto quella milanese e vanifica così le buone cose viste in difesa e a muro.

Match interpretato molto bene dall’altra parte della rete in particolare in attacco da Milano. Anche il conteggio dei muri dice 10-7 per Milano. In un’ora e 21 minuti, davanti a oltre cento giapponesi, arrivati in Italia appositamente per un tour organizzato per seguire il loro capitano, Yuki Ishikawa, Allianz si tiene stretta questi tre punti in un campionato che non ha certo ancora espresso i suoi verdetti. Mvp della partita il libero di Milano, il catanese Damiano Catania. Un riconoscimento contro la squadra della sua città.

 

Le parole di Peppe Bua, allenatore (Farmitalia Catania):

Dobbiamo giocare le prossime fasi del campionato partendo dai due primi set giocati questa sera che sono stati espressione di una buona pallavolo. Abbiamo messo in campo un buon cambio palla, siamo stati ordinati nella fase break, ma ci siamo disuniti quando avremmo dovuto essere più incisivi. Ma c’è una cosa che va detta: questa squadra lotta e combatte, i ragazzi si impegnano e so che nelle prossime sfide centreranno il risultato”.

 

Allianz Milano – Farmitalia Catania 3-0 (26-24, 25-19, 25-17)

Allianz Milano: Porro 4, Ishikawa 9, Loser 11, Reggers 12, Mergarejo Hernandez 11, Vitelli 7, Zonta 0, Catania (L), Dirlic 1. N.E. Innocenzi, Colombo. All. Piazza.

Farmitalia Catania: Orduna 1, Massari 6, Masulovic 5, Buchegger 14, Randazzo 10, Tondo 7, Pierri (L), Basic 0, Cavaccini (L), Baldi 0. N.E. Guarienti Zappoli, Frumuselu, Bossi, Santambrogio. All. Bua. ARBITRI: Verrascina, Puecher.