4 Agosto, 2021
HomeSportCiclismoOmar Di Felice: nel cuore del Mustang per arrivare al campo base...

Omar Di Felice: nel cuore del Mustang per arrivare al campo base dell’Everest

Lo scorso 15 febbraio, da Kathmandu in Nepal, Omar di Felice, ultra cyclist romano, noto per le sua avventure estreme nei luoghi più difficili e freddi dell’emisfero, è partito in sella alla sua mtb Willer Triestina 110X per affronatare ben 1.300 chilometri e 40 mila metri di dislivello.

L’obiettivo?

Arrivare al Campo base dell’Everest (5.364 metri sul livello del mare) nel minor tempo possibile.

Per fare ciò Omar di Felice ha preparato con grande meticolosità i dettagli della sua avventura; dall’attrezzatura, ai percorsi, all’ alimentazione.

A pochi giorni dalla sua partenza, lo abbiamo intervistato in diretta fb dalla pagina di sport web Sicilia. Gli abbiamo chiesto come è nata la sua passione per l’ultracyciclism; ci ha raccontato dei suoi preparativi e alcuni aneddoti delle sue passate imprese. Fra queste, l’ultima in ordine temporale “La traversata del deserto Gobi”nel 2020.

Continuiamo a seguire Omar di Felice attraverso l’app komoot, attualmente si trova nel cuore del Mustang. Dalla sua pagina Fb leggiamo l’ultimo aggiornamento “Sono a Chuusang e sto bene! I posti sono spaziali sembra di essere sulla luna. Salgo di quota e torno a dormire a 3000 m. Tutto ok!”

In bocca al lupo Omar, siamo con te!

Intervista integrale a Omar Di Felice http://https://youtu.be/nLafIOMJE-o

Silvia Console
Consulente Per La Comunicazione Social Media Manager

Rispondi

Commenti Recenti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi