23 Settembre, 2021
HomeNewsBasket: Ragusa stende Broni, primi punti al rientro per Martina Kacerik

Basket: Ragusa stende Broni, primi punti al rientro per Martina Kacerik

Nel recupero della 19^ giornata di Serie A1 Femminile, la Virtus Eirene Ragusa ha battutto Broni con il punteggio di 77-49.

Dopo la Coppia Italia, la Passalacqua è riuscita ad offrire un match di qualità, che non ha lasciato scampo ad interpretazioni. Oltre ai due punti conquistati, coach Recupido può essere soddisfatto anche per il rientro in grande stile di Martina Kacerik. La giocatrice ex Venezia era fuori da novembre 2019, a causa di un infortunio rimediato proprio nel match del PalaMinardi contro le lagunari.

Da allora un lunghissimo periodo di riabilitazione post-infortunio, culminato prima con le convocazioni delle ultime partite e poi con i primi minuti giocati contro Broni. Per lei, sei punti a tabellino, con un 2 su 3 dalla linea dei 6.75.

IL MATCH

Una vittoria che arriva in una giornata in cui, le biancoverdi, oltre all’assenza di Tagliamento, hanno dovuto fare a meno anche di Santucci, tenuta precauzionalmente a riposo dopo qualche fastidio di natura fisica nel corso della Coppa Italia.

Al Palaminardi, tra le fila di Broni, si è vista l’ex di turno Agnese Soli, con cinque campionati con la maglia di Ragusa. La giocatrice è stata omaggiata dal presidente della Virtus Eirene, Davide Passalacqua, con un mazzo di fiori all’inizio della partita e con una torta da parte dei tifosi del gruppo Si Stona al termine della stessa.

Segnali d’affetto importanti per una giocatrice che certamente ha lasciato il segno e un ottimo ricordo. Poco da raccontare della cronaca della gara. Ragusa ha preso il largo soprattutto nella seconda parte di gara, in virtù del maggiore tasso tecnico.

Da menzionare i 20 di Nicole Romeo (con una tripla da metà campo sulla sirena dell’intervallo lungo) e i 17 di Marshall. Fra le fila ospiti, bene Reimer (16 punt) e Rulli (11 punti). La Passalacqua si porta così a quota 34 punti, riavvicinando il duetto in testa composto da Schio (1 partita in più) e Venezia (2 match in più).

LE PAROLE DI COACH RECUPIDO

Ottima notizia quella del rientro di Martina – commenta coach Gianni Recupido – crediamo in lei per il presente ed anche per il futuro. Dovremo continuare a gestirla in attesa del suo pieno recupero. Per quanto riguarda la partita, poteva essere messa in sicurezza prima, non siamo stati molto sereni nel giocare in attacco, ma le cose poi vanno come devono andare e quindi non posso che essere contento del risultato“.

“Domenica andiamo a giocare a Costa Masnaga, che è una squadra che sta vivendo un momento magico e quindi dovremo prepararla con grande attenzione, poi avremo un altro tour de force di quelli che purtroppo ormai siamo abituati a giocare”.

Rispondi

Commenti Recenti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi