11 Aprile, 2021
Home News Serie A2/M | La Polisportiva Valverde a caccia della prima vittoria in...

Serie A2/M | La Polisportiva Valverde a caccia della prima vittoria in campionato contro l’Olimpia Torre Santa Susanna

Archiviato il debutto, sfortunato ma incoraggiante, con la Lazio Hockey, la formazione maschile della Polisportiva Hockey Valverde si prepara alla prima gara stagionale tra le mura amiche del “Comunale” di via Seminara. Nell’impianto etneo, domani, arriveranno i pugliesi dell’Olimpia Torre Santa Susanna nell’incontro valido per la terza giornata del Girone B di Serie A2. Sarà una partita fondamentale per entrambe le contendenti, ancora a caccia dei primi punti in stagione. I pugliesi sono reduci da un pesante k.o. interno ed avranno voglia di rialzare la testa. I valverdesi, dal canto loro, hanno l’obiettivo di dare continuità alle proprie prestazioni, concretizzando meglio la mole di gioco prodotta. 

Il tecnico della formazione etnea, Angelo Giulio, introduce così la gara: “Siamo emozionati all’idea di tornare a giocare a casa nostra, visto il rinvio della prima giornata. I ragazzi sono in fermento, non vedono l’ora di provarsi sul nostro campo in gara. Il Torre Santa Susanna è squadra ostica, faremo di tutto per aggiudicarci l’intera posta in palio, abbiamo veramente bisogno della vittoria. Contro la Lazio ha pesato l’anno di inattività, che ci ha fatto esprimere sotto ritmo. I nostri avversari erano più rodati, visto che avevano disputato diverse amichevoli pre-stagionali. Speriamo di colmare il gap fisico già da domani. Dobbiamo affrontare tutte le gare con la stessa voglia di vincere, in questo campionato nessuno ci regalerà alcunché. Non ci possiamo permettere cali di concentrazione. A Roma abbiamo preso due gol in due minuti. Deve essere una partita di grande concentrazione”

Il centrocampista Andrea Caruso inquadra il momento della formazione valverdese e la sfida contro l’OIimpia:  “Aspettavamo con ansia l’inizio di questo torneo. La prima gara è andata com’è andata. Ma i meccanismi di gioco hanno funzionato. All’esordio, specie dopo tanto tempo, può capitare di sbagliare qualcosa, ma stiamo migliorando. Quella di domani sarà una gara sentita per noi, perché anche se non ci sarà pubblico sarà bello tornare a giocare sul manto casalingo. I pugliesi sono una compagine aggressiva, compiono tanti falli ma sono tatticamente ottimi. E’ un avversario sicuramente da non sottovalutare. Personalmente, in questo momento ho difficoltà col ginocchio, ma in campo faccio tutto il possibile. Dovrò limitare le mie incursioni offensive aiutando di più in fase difensiva”.

Arbitri della sfida Bandieramonte e Colletta. Start della gara alle ore 15:30

Rispondi

Commenti Recenti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi