31 Luglio, 2021
HomeNewsB2 Femminile: Vittoria a Pedara e terzo posto centrato

B2 Femminile: Vittoria a Pedara e terzo posto centrato

Un terzo posto che vale un tesoro. Un finale di girone esaltante, nella prima fase del gruppo N1 del campionato di B2 femminile, con quattro vittorie nelle ultime cinque sfide, dopo le sconfitte iniziali con Polistena, Palmi e Teams Volley. Il bilancio in casa Volley Valley Funivia dell’Etna può considerarsi decisamente positivo nell’ottica del percorso di crescita intrapreso dalla società e del lavoro svolto in questi difficili mesi dallo staff tecnico guidato da Piero Maccarone.

Ieri l’ennesima conferma della consapevolezza acquisita dalla Volley Valley in un crescendo esaltante per una rosa sempre più collaudata e le giocatrici pronte a rispondere alle sollecitazione dell’allenatore. A Pedara la risposta è impeccabile con la schiacciatrice Alice Bonfiglio, schierata al posto di Vitanza, e la centrale Giorgia Nicolosi, impiegata al posto di Ivana Cianci, che non ha pienamente recuperato dall’infortunio della scorsa settimana. Il 3-0 in trasferta è la conseguenza della voglia di cancellare la sconfitta con il Palmi e di voler chiudere più in alto possibile in classifica. Impresa riuscita che proietta Carpinato e compagne in terza posizione dietro le calabresi Palmi e Polistena e davanti alle catanesi Planet e Teams Volley, che completano la classifica del mini girone con otto e sette punti.

LA CRONACA. Subito avanti la Volley Valley. Il 5-2 porta la firma di Claudia Di Lorenzo. Il punto successivo è realizzato da Franzò. Lucrezia Lombardo accorcia le distanze (6-3). La formazione di Piero Maccarone scappa via (11-3) con il muro di Gabriella Ferlito. Franzò sigla l’ace del più 10. Dominio Volley Valley nel primo set. Il punto numero 20 è opera sempre della laterale aretusea (20-13). La Planet tenta una timida reazione e si riporta a meno (15-20). L’ace di Giorgia Nicolosi mette tutti d’accordo (25-18).

Nel secondo set non cambia la musica della partita. È Alice Bonfiglio protagonista dei primi punti (2-0; parallela in posto 1). Ma la Planet risponde colpo su colpo per poi smarrirsi. Valentina Leone si riporta sotto a meno uno (8-9). Franzò allunga il passo (13-10). Carpinato colpisce in battuta (16-11). Di Lorenzo è servita con regolarità di banda (22-15). E nell’azione successiva firma l’ace del 23-15. Bonfiglio si regala il primo di sette set ball (24-17). L’errore in attacco della Planet lancia le ragazze di Piero Maccarone al doppio vantaggio (25-20). Carpinato (pallonetto in posto 3), Bonfiglio (battuta vincente) e l’attacco vincente di Di Lorenzo lanciano al più due (4-2). Ma la Planet si ferma proprio nelle battute iniziali del terzo set. È una cavalcata della Volley Valley con Franzò (top scorer con 17 punti), Carpinato (10), Di Lorenzo (12) che traducono in oro le occasioni più propizie (14-5). Bonfiglio viene chiamata in causa con regolarità, mantenendo le aspettative del tecnico Maccarone (due punti di fila che portano la Volley Valley sul 19-10). L’errore in battuta della Planet chiude i conti sul 25-15.

“Gara – afferma il tecnico Piero Maccarone – mai messa in discussione. La squadra oggi, pur orfana di Cianci e Vitanza sostituite in modo egregio rispettivamente da Nicolosi e Bonfiglio, è stata molto attenta e paziente. Obiettivamente mi aspettavo qualcosa di più dalle avversarie, ma oggi siamo stati determinati sin dal primo punto a portare a casa l’intera posta in palio e concludere con dieci punti ed un soddisfacente terzo posto il girone della prima fase”.

I punti della Volley Valley: Di Lorenzo 12, Carpinato 10, Ferlito 1, Franzò 17, Bonfiglio 9, Nicolosi 6, De Luca (L1). Vitanza, Fichera, Mangiafico, Mania (L2). Ne: Cannavò, Cianci, Bonanno. Allenatore Maccarone

Rispondi

Commenti Recenti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi