7 Dicembre, 2021
HomeSportNuotoChe si dice nel mondo del nuoto siciliano...

Che si dice nel mondo del nuoto siciliano…

Orfani questa settimana della trasmissione del Lunedì sera “La Sicilia che Nuota”, per via del Lunedì di Pasqua, non si è comunque dormito sugli allori.

Abbiamo pubblicato nel mentre due articoli finali sul Campionato Italiano di Nuoto Primaverile, che ci ha assorbito non poco con ben due articoli al giorno, uno dopo le batterie del mattino ed uno in tempo reale sulle finali del pomeriggio.

Ma cosa altro è successo la scorsa settimana e si preveda succeda in questa o nelle prossime?

MASTER: Archiviati i Campionati Regionali Master del 28 marzo a Palermo, giunge non del tutto inaspettata la notizia, ripresa dal noto sito giornalistico web Swim4life, che probabilmente i Campionati Italiani di Riccione previsti a fine Giugno verranno annullati e che si stia optando per una sorta di Campionato Italiano su Base Regionale, come fatto con gli agonisti.

In cosa consisterebbe non è ancora molto chiaro, una o più prove organizzate sul territorio regionale dovrebbero poi permettere di stilare una classifica italiana sia individuale sia societaria, ma aspettiamo di ricevere conferme ufficiali e regolamenti da parte della FIN settore master, nel mentre procedono i preparativi per autorizzare Il Città di Siracusa il 9 Maggio.

ESORDIENTI A e B: sono usciti oggi sul sito della Finsicilia gli orari ed i turni di riscaldamento delle due prove in contemporanea a Palermo, via Belgio in Polisportiva, e Paternò, con l’esordio tanto anelato degli Esordienti B, dopo 14 mesi di snervante attesa. Le gare come precisato dal comunicato si svolgeranno con i settori femminile e maschile insieme, prefigurandosi quindi un numero di iscritti non così alto da mettere in affanno la macchina organizzativa relativa alla sicurezza. A breve uscirà anche il programma gare, mentre vengono confermate le linee guida delle precedenti prove di Marzo.

COLLEGIALE NAZIONALE A SIRACUSA: nelle scorse settimane vi avevamo annunciato l’interessamento da parte della FIN Nazionale ad organizzare un collegiale pre Campionati Europei riservato ai velocisti (nel mentre oggi è uscita la notizia su Federnuoto.it che un gruppo di fondisti invece andrà in altura a Livigno), sembra che la cosa sia confermata e che verrà ufficializzata a breve, ma già si favoleggia su alcuni nomi degli atleti coinvolti. Si parla di Thomas Ceccon in primis, ma anche dei gruppi dei Tecnici Federali Claudio Rossetto e Gianni Leoni, quindi con Luca Dotto, Santo Condorelli, Andrea Vergani e Matteo Rivolta, tra le ragazze si fanno i nomi di Arianna Castiglioni e Silvia Scalia, più qualche giovane talento pugliese, a brevissimo la comunicazione ufficiale.

CAMPIONATO ITALIANO DI CATEGORIA SU BASE REGIONALE: la prossima ed ultima prova sarà il 17 e 18 Aprile sempre su doppia sede, sfumata l’eventualità di un’unica sotto forma di finale con i migliori 8 o 16 per specialità e categoria; il regolamento sarà lo stesso dell’ultima tornata di gare con qualche rivisitazione del programma gare che presentava alcune criticità, confermate le tre sessioni di gara a Palermo e le quattro su Paternò. Dopo un primo post su facebook che preannunciava il “Città di Palermo” con date dal 30 Aprile al 2 Maggio, ancora non si sa altro e aspettiamo un comunicato ufficiale da parte degli organizzatori.

Rispondi

Commenti Recenti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi