17 Giugno, 2021
Home Sport Ciclismo Liège - Bastogne - Liège (1.UWT), One Day Race: Liège - Liège

Liège – Bastogne – Liège (1.UWT), One Day Race: Liège – Liège

La Liège da sempre una corsa molto dura che potrebbe decidersi nel tratto in salita successivo alla Roche aux Faucons

Liége - Bastogne - Liége
Liége – Bastogne – Liége

259,1 km4500 metri di dislivello i numeri più significativi dell’edizione 107 della Liège – Bastogne – Liège (1.UWT) che quest’anno ritorna nella sua classica posizione in calendario.

STARTLIST. Lo scorso anno Julian Alaphilippe (Deceuninck- Quick Step) fu beffato sulla linea d’arrivo, convinto di aver già vinto, da Primoz Roglic (Team Jumbo – Visma); i due sono già stati protagonisti in settimana alla Fléche Wallone con il campione del mondo che si è preso la rivincita sul ciclista sloveno. I due dovranno guardarsi da Tadej Pogacar (UAE Team Emirates) che promette battaglia al pari di Michael Woods (Israel Start – Up Nation), l’intramontabile  Alejandro Valverde (Movistar Team), Jakob Fuglsang (Astana – Premier Tech), Maximilian Schachmann (BORA – hansgrohe) e la solta corrazzata INEOS Grenadiers che può schierare Adam YatesTao Geoghegan HartRichard Carapaz e Michal Kwiatkowski con il forfait dell’ultimo momento di Thomas Pidcock per i postumi della caduta sempre alla Freccia.

IL PERCORSO. Primi 70 km di gara, come di consueto molto facili, ma da quel momento si entra in una fase senza respiro; si parte con la Côte de la Roche-En-Ardenne (2500 metri al 5,9%), la Côte de Saint Roch (500 metri al 9,5%), la Côte de la Monte de Soie (1500 metri al 7,5%), la Côte de Wanne (1500 metri al 9,5%), la Cote de Stockeu – stèle Eddy Merckx (1000 al 12,9%), la Côte de la Haute Levee (2500 metri al 5,9%), il Col du Rosier (4000 metri al 5,8%), la Côte de Hautregard (5000 al 4,4%), la Côte de la Redoute (2000 km all’8,5%), la Côte de Hornay (1000 metri al 5,1%) e la Côte de la Roche-aux-Faucons (1300 metri al 10,5%).

CÔTE DE LA ROCHE AUX FAUCONS. Lunga 1300 metri e con una pendenza media del 10,5% rappresenta il momento chiave della classica monumento belga ma subito dopo lo scollinamento si prende la discesa per qualchje centinaio di metri prima di proseguire su un falsopiano per altri 600 metri. La strada riprende a salire per altri 1800 metri al 4,8% con gli ultimi 600 metri in cui non si scende mai sotto il 6,2% e una pendenza massima del 10%. Questo potrebbe essere il momento giusto per andare a vincere la Liège come fece Fuglsang nell’edizione 2019.

Rispondi

Commenti Recenti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi