21 Settembre, 2021
HomeSportCalcio a 5Real Termini, Caresse, Mortellito e Meriense pigiano il piede sull’acceleratore  

Real Termini, Caresse, Mortellito e Meriense pigiano il piede sull’acceleratore  

Rispettati quasi tutti i pronostici nella 10^ giornata del campionato regionale di serie C1 di calcio a 5.

Nel girone A, settimo brindisi stagionale del Monreale C5 allenato da Toti La Bianca, che ha avuto la meglio sul combattivo Tiki Taka Palermo, capitalizzando le reti di Pitarresi 2, Napoli e Sorrentino. La straripante Caresse Partinico, trascinata dalle realizzazioni (6) di Giangrande, non ha concesso repliche allo Sporting Alcamo.

L’inizio del match Monreale C5-Tiki Taka Palermo

Prezioso successo esterno del Real Termini ai danni del Palermo C5, caduto sotto i colpi consecutivi di: Dell’Aria, Cassar, Lembo e Mantia. San Vito Lo Capo e Polisportiva Alqamah hanno fornito prove convincenti rispettivamente nei match contro Cus Palermo e Palermo Eightyniners, vinti entrambi per 6-2. Due centri a testa per Allegra e Pappalardo del San Vito Lo Capo e Ciacio (Polisportiva Alqamah).

I giocatori della Caresse Partinico

Il Mortellito del responsabile tecnico Salvatore Battiato, capolista del girone B, si è imposto, nella palestra comunale di Giardini Naxos, sull’Unione Comprensoriale grazie alla doppietta dell’argentino Bertirossi, tra i più in forma dei barcellonesi, e ai centri di Miragliotta, De Luca e Mandanici. Perentoria affermazione della Meriense, che ha battuto, sul parquet del “PalAlberti”, l’Inter Club Villasmundo, agguantando la piazza d’onore.

Ottima prestazione del Montalbano sul campo dell’ambizioso Catania C5. I ragazzi allenati dal duo Spinella-Genovese hanno pareggiato in rimonta per 2-2 con i gol dello scatenato Ravidà, dopo che gli etnei si erano portati avanti per 2-0 (marcatori Milio e Di Prima).

La squadra del Mortellito, prima nel girone B

Il Città di Leonforte ha piegato, nel finale di gara, la tenace resistenza del Savio Messina. Completa il quadro, la vittoria di misura de La Madonnina nello scoppiettante derby contro il Città di Biancavilla; decisivo il poker del talentuoso Campisi.

Risultati girone A: Cus Palermo-San Vito Lo Capo 2-6; Caresse Partinico-Sporting Alcamo 12-1, Monreale C5-Tiki Taka Palermo 4-2; Palermo C5-Real Termini 2-4; Polisportiva Alqamah-Palermo Eightyniners 6-2. Riposavano: Marsala e Olimpia Casteldaccia.

Classifica: Monreale C5 23; Real Termini e Caresse Futsal 18; San Vito Lo Capo, Palermo C5 e Polisportiva Alqamah 15; Marsala 14; Palermo Eightyniners 12; Sporting Alcamo 7; Tiki Taka Palermo 5; Olimpia Casteldaccia 4; Cus Palermo 0.

Prossimo turno (15 maggio): Marsala-San Vito Lo Capo; Olimpia Casteldaccia-Palermo C5; Palermo Eightyniners-Caresse Partinico; Real Termini-Polisportiva Alqamah; Sporting Alcamo-Cus Palermo. Riposano: Monreale C5 e Tiki Taka Palermo.

Girone B: Catania C5-Montalbano 2-2; La Madonnina-Città di Biancavilla 7-6; Meriense-Inter Club Villasmundo 6-2; Unione Comprensoriale-Mortellito 1-5; Città di Leonforte-Savio Messina 2-1. Riposava: Futsal Rosolini.

Classifica: Mortellito 21; Meriense e Catania C5 19; Città di Leonforte 15; Montalbano 13; La Madonnina 12; Città di Biancavilla 10; Inter Club Villasmundo 7; Savio Messina 4; Unione Comprensoriale e Futsal Rosolini 3.

Prossimo turno (15 maggio): Savio Messina-Futsal Rosolini; Inter Club Villasmundo-Unione Comprensoriale; Montalbano-Meriense; Mortellito-La Madonnina. Riposano: Città di Leonforte, Catania e Città di Biancavilla.

Le FOTO sono tratte dalle pagine facebook delle società, che ringraziamo per la preziosa collaborazione.

 

Rispondi

Commenti Recenti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi