22 Maggio, 2022
HomeNewsAtletica Leggera: Trio e Artuso pronti per l’esordio stagionale di Ancona

Atletica Leggera: Trio e Artuso pronti per l’esordio stagionale di Ancona

Prima uscita del 2022 per i messinesi Antonio Trio e Nicholas Artuso, che parteciperanno domenica ad un meeting al “Palaindoor” di Ancona, Per gli atleti, soprattutto quelli nel giro azzurro, è un test prezioso per mettere a punto le novità tecniche introdotte negli allenamenti invernali verso i prossimi impegni in calendario, a partire, sempre nella città marchigiana, dagli Assoluti del 26-27 febbraio con all’orizzonte i Mondiali indoor di Belgrado, che andranno in scena dal 18 al 20 marzo.

Un salto di Antonio Trio

Trio e Artuso puntano principalmente a fare bene in vista degli Italiani, che potrebbero fungere da trampolino di lancio per l’intera annata agonistica. Il saltatore milazzese, in forza all’Athletic Club ’96 Alperia, ha lavorato molto in questi mesi per farsi trovare pronto all’appuntamento e nel pomeriggio si confronterà nel lungo con avversarsi di livello come il reggino Gabriele Chilà (Fiamme Gialle), Kevin Ojiaku (Fiamme Gialle), già atterrati in carriera a otto metri, il triplista Simone Forte (Fiamme Gialle) e Mohamed Reda Chahboun (Libertas Unicusano Livorno). “Il raduno è andato bene, giovedì abbiamo provato le rincorse – dichiara Trio – condizione e convinzione ci sono, la pedana è la mia preferita, spero arrivi, quindi, una bella misura”.

Lo sprinter pacese Nicholas Artuso

In contemporanea, nella pista dei 60 metri, toccherà al velocista pacese Artuso, in forza alle Fiamme Gialle, dare segnali importanti, nonostante qualche acciacco muscolare. Il migliore accredito è di Luca Lai (Athletic Club ‘96 Alperia) con 6”64. In gara anche le giovani Serena Puglisi (60 metri e triplo) e Giulia Sanò nei 60 metri, entrambe dell’Atletica Villafranca.

Rispondi

Commenti Recenti