22 Maggio, 2022
HomeNewsAustralian Open: Sinner raggiunge Berrettini agli ottavi di finale

Australian Open: Sinner raggiunge Berrettini agli ottavi di finale

Prima qualificazione agli ottavi di finale per l'azzurro che batte in quattro set il qualificato giapponese Daniel

Jannik Sinner si qualifica per la prima volta in carriera per gli ottavi di finale degli Australian Open; il ragazzo seguito da coach Riccardo Piatti ha battuto in quattro set il qualificato giapponese Taro Daniel.

Daniel nel torneo di qualificazione ha battuto in sequenza Andrea Arnaboldi (6-3 6-3), Gian Marco Moroni (6-3 6-1) e Salvatore Caruso (6-4 6-3), superando successivamente due turni nel main draw battendo il cileno Barros Vera (7-6 6-1 6-1) e Andy Murray (6-4 6-4 6-4); un percorso netto e di tutto rispetto.

Prima partita che si apre con Sinner che vola subito 3-0 prima del recupero di Daniel che cede il servizio durante il settimo games e il set con il punteggio di 6-4. Secondo set il tennista giapponese domina portandosi in parità. Terzo set molto equilibrato con l’azzurro che alza il livello del suo gioco e sempre al settimo games strappa il servizio all’avversario, chiude il set; sullo slancio Jannik domina il quarto set e chiude definitivamente la contesa con il punteggio finale di 6-4 1-6 6-3 6-1.

Ottavi di finale contro il tennista di casa Alex De Minaur, giustiziere al primo turno di Lorenzo Musetti; gli unici due precedenti sono a favore di Sinner.

Nel torneo di doppio bella vittoria della coppia formata da Fabio FogniniSimone Bolelli, vincitori dello slam australiano nel 2015, che hanno battuto con il punteggio di 7-6 6-3 la coppia testa di serie #9 del tabellone composta da dal croato Ivan Dodig e il brasiliano Marcelo Melo.

Rispondi

Commenti Recenti