29 Giugno, 2022
HomeNewsCalcio a 5 Serie B: il Futsal Canicattì batte 11-4 l'Acireale e...

Calcio a 5 Serie B: il Futsal Canicattì batte 11-4 l’Acireale e festeggia la promozione in A2

Adesso sì, è tutto vero. Il Futsal Canicattì vola in Serie A2. Battendo per 11-4 l’Agriplus Acireale al palazzetto “Saetta Livatino” la squadra del presidente Vincenzo Urso ha celebrato la promozione. Mancava ormai soltanto il conforto della matematica, raggiunta grazie alla vittoria di oggi (bastava un solo punto) ed al +5 mantenuto sul Città di Palermo ad una gara dal termine del campionato di Serie B. Un traguardo storico, centrato grazie allo strepitoso girone di ritorno disputato dai ragazzi guidati da mister Giuseppe Castiglione che nel 2022 prima hanno messo la freccia superando le dirette rivali e poi non hanno sofferto di vertigini, arrivando dritti sino all’obiettivo, pur non essendo partiti ad inizio stagione coi favori del pronostico.

Lo striscione per la festa del pubblico di Canicattì

Cancelli aperti ben un’ora prima del match e tra palloncini colorati di biancorosso e la bella coreografia organizzata dai tifosi sulle tribune, in campo il Futsal Canicattì ha voluto divertire il proprio pubblico sin dall’avvio trovando giocate di qualità e gol a grappoli. Un gran tiro all’incrocio di Pierangelo Toledo è valso l’1-0 dopo appena 1’. Strada in discesa e due minuti più tardi il raddoppio su schema d’angolo a liberare al tiro Giovanni Marino. Al 5’ ci ha pensato Aleandro La Rosa a confezionare il tris, non sbagliando a tu per tu col portiere. Dopo il 3-1 di marca granata, l’incursione per vie centrali di Walter Furno e il diagonale di Luigi Mosca hanno portato i padroni di casa sul 5-1 all’intervallo.

La gioia del Futsal Canicattì per la promozione

Al 3’ della ripresa il comodo tap-in di Nino Cascino per il 6-1. Gabriele Colore, con un pallonetto da centrocampo, ha aumentato ulteriormente il bottino. L’Acireale ha accorciato fino al 7-3, ma un Futsal Canicattì non ancora sazio è passato nuovamente con il tocco sottomisura di Walter Furno. Doppietta per lui e anche per Pierangelo Toledo, a segno per il 9-4. L’altra marcatura di Nino Cascino e il definitivo 11-4 ad opera di Francesco Virruso dalla distanza hanno strappato gli ultimi applausi e fatto calare il sipario sulla sfida. Alla sirena spazio ai cori ed alla gioia collettiva per un sogno diventato finalmente realtà. Con 52 punti collezionati in 21 turni il Futsal Canicattì è matematicamente promosso in Serie A2. La festa è appena cominciata.

Rispondi

Commenti Recenti