4 Dicembre, 2022
HomeNewsFesta a sopresa a Curinga per l'inesauribile Michele D'Errico e la sua...

Festa a sopresa a Curinga per l’inesauribile Michele D’Errico e la sua 250° Maratona

Lo scorso 6 Agosto si è concluso uno degli eventi più suggestivi per il podismo calabrese, ovvero il “Settebello curinghese“. Si tratta di una settimana di vacanza sportiva (dal 31 al 6) in cui sono previste: una 50 km, una 6h e cinque maratone. È inserita nel campionato IUTA, è organizzata da ASD Atletica Curinga, Comune di Curinga (CZ) e AVIS comunale Curinga ed ha raggiunto la sua 4ª edizione. La vera notizie però è la presenza del vice presidente della Polisportiva Marsala Doc, Michele D’Errico, che, per l’occasione, ha raggiunto il traguardo delle 250 maratone. Un record talmente prestigioso che è stato coronato con un festeggiamento a sorpresa.

d'errico-in-gara

Al”interno dell’evento calabrese D’Errico ha completato l’intera settimana di gare concludendo con il secondo posto assoluto nella “6 ore”, dove ha condiviso il podio con due atleti più giovani di almeno vent’anni. Nelle sette gare, il marsalese ha complessivamente corso per ben 310 km. E nell’ultima giornata, ad insaputa del diretto interessato, gli è stata dedicata una festa a sorpresa.

Madre natura lo ha dotato di un fisico eccezionale. Ma ciò non è sufficiente, senza allenamenti svolti con costanza e grande forza di volontà, per ottenere risultati di alto livello. E la forza di volontà di Michele D’Errico è senz’altro fuori dal comune. Gli ha permesso di superare in tempi record anche infortuni e acciacchi fisici vari. Gli ha consentito, negli ultimi anni, di fare incetta di titoli nazionali nelle ultramaratone. Più volte è stato campione italiano di categoria (SM60 e  SM65) nella 100 km. Infine, lo scorso 26 giugno si è anche laureato Campione italiano Iuta nella 50 km in salita nella SM65 battendo un agguerrito lotto di concorrenti nella Pistoia-Abetone.

Queste le parole D’Errico. “Sabato, dopo aver ultimato la 6 ore, con mia grande sorpresa, l’Asd Atletica Curinga, ha organizzato una festa in mio onore. Mi hanno voluto per premiare il raggiungimento della mia 250° Maratona ed Ultra. Parole di amicizia, solidarietà e gratitudine ricevute, durante la premiazione, dal sindaco Dott. Vincenzo Serrao e dal Consigliere Coni Calabria Antonio Caira, che hanno elogiato la mia passione per questo sport. Ringrazio il presidente Giambattista Malacari e il suo direttivo, Caterina Frijia, Teresa Pacileo, Giacomo Frijia, Lisa Prinzi, Maria Concetta Mazzotta e tutti i collaboratori che hanno contribuito a rendere questa festa un momento indimenticabile”.

torta-d'errico-curinga
La torta che l’Asd Atletica Curinga ha preparato in onore di Michele D’Errico

Ringraziamo la Polisportiva Marsala Doc ed il collega Antonio Pizzo per la collaborazione e le foto

Rispondi

Commenti Recenti