4 Dicembre, 2022
HomeNewsL' associazione Catania Rossazzurra acquista un nuovo defibrillatore in memoria di Stefania...

L’ associazione Catania Rossazzurra acquista un nuovo defibrillatore in memoria di Stefania Sberna

Il defibrillatore era stato rubato a fine agosto da una teca difronte allo stadio massimo

Nonostante l’accorato appello proveniente dall’intera comunità etnea, il defibrillatore dedicato alla memoria della compianta 𝐒𝐭𝐞𝐟𝐚𝐧𝐢𝐚 𝐒𝐛𝐞𝐫𝐧𝐚, rubato dalla teca protettiva ubicata in Piazza Spedini, non è stato restituito. Tale inaspettato gesto ha suscitato in tutti noi uno stato di sorpresa ed amarezza. Pertanto l’associazione “𝐂𝐚𝐭𝐚𝐧𝐢𝐚 𝐑𝐨𝐬𝐬𝐚𝐳𝐳𝐮𝐫𝐫𝐚” ha acquistato un nuovo defibrillatore e lo ha donato alla famiglia di Stefania Sberna. Salvo La Spina, marito della storica speaker del Catania calcio, a sua volta lo ha donato al Comune di Catania come patrimonio della città. “Catania rossazzurra”, acquistando il defibrillatore per sostituirlo a quello rubato e donandolo alla famiglia di Stefania, non solo ne ha voluto onorare la memoria, ma ha anche inteso condannare il deprecabile e inqualificabile sfregio alla città. Tra l’altro, grazie al suddetto intervento, la zona di Cibali non sarà lasciata priva di tale importantissimo strumento salva vita, a dimostrazione che Catania reagisce prontamente di fronte a comportamenti incivili e delinquenziali.

L’associazione “𝐂𝐚𝐭𝐚𝐧𝐢𝐚 𝐑𝐨𝐬𝐬𝐚𝐳𝐳𝐮𝐫𝐫𝐚” invita tutta la comunità etnea a partecipare alla cerimonia che suggellerà la consegna e l’installazione nella mattinata di Sabato 17 Settembre p. v. alle ore 10.30 in Piazza Spedini nella zona antistante lo stadio.

Rispondi

Commenti Recenti