4 Dicembre, 2022
HomeSportSport ParalimpicoIl TeLiMar organizzerà i Campionati Regionali Fisdir di atletica leggera

Il TeLiMar organizzerà i Campionati Regionali Fisdir di atletica leggera

Sarà il settore paralimpico del TeLiMar ad organizzare la finale del Campionato Regionale di Società e Campionato Regionale Individuale di Atletica leggera Fisdir. Appuntamento allo Stadio delle Palme “Vito Schifani” di Palermo il 24 settembre. La manifestazione inizierà alle 9,30, con la conclusione prevista per le 16,30. In rappresentanza di 14 società sportive siciliane, prevista la partecipazione di 163 atleti paralimpici affetti da disabilità intellettivo–relazionali per tutte le categorie (Promozionali, C21 e Open). A portare in alto i colori del TeLiMar nella categoria C21 (sindrome di Down) settore agonistico saranno atleti di valore assoluto in campo nazionale ed internazionale. Uno di questi è Giuseppe Di Marzo, già medaglia d’Oro sui 400 metri piani ai campionai italiani indoor di Ancona di quest’anno, nonché finalista al Golden Gala “Pietro Mennea” di Roma sui 100 metri piani.

Sempre per la categoria C21, il Club dell’Addaura vedrà la partecipazione di Filippo Talluto. Medaglia di Bronzo ai campionati italiani assoluti di Molfetta per la specialità del Triathlon (100 metri, salto in lungo e getto del peso), Talluto gareggerà nel salto in lungo e nel getto del peso.

A dare spettacolo sarà anche la staffetta 4×100 metri categoria C 21 del team guidato da Gaspare Ganci e Ada Cipolla, composta da Salvatore Leone, Filippo Talluto, Matteo Richiusa e Giuseppe Di Marzo. New entry del TeLiMar è il vincitore dei campionati studenteschi sugli 80 metri piani Riccardo Villella, classe 2004, tesserato da poco più di dieci giorni, che sabato gareggerà nei 100 metri e nel salto in lungo. «Chiudiamo la stagione agonistica con l’organizzazione della finale regionale del campionato di società ed assoluto di atletica leggera nella nostra città – sottolinea il direttore tecnico del settore paralimpico del TeLiMar, Gaspare Ganci –. La società, grazie all’impegno dei massimi dirigenti Marcello e Federica Giliberti, ma grazie anche all’intuizione del tecnico Ada Cipolla, durante i due anni di covid, con la chiusura della piscina, ha iniziato a far praticare ai propri tesserati l’atletica leggera come potenziamento al nuoto. Durante i tre mesi di preparazione abbiamo, però, scoperto testando i ragazzi, che si trattava di atleti polivalenti portati anche per questa disciplina. Così – continua Ganci –, quest’anno abbiamo scommesso sulla partecipazione ai campionati italiani indoor e outdoor per la prima volta, conquistando medaglie nella categoria C21 con Di Marzo, Talluto, Leone, Richiusa e Chiara Siragusa. Questi successi ci hanno proiettato verso la nuova stagione con stimoli ed obiettivi sempre maggiori, a cominciare dall’invito ricevuto per la partecipazione di Di Marzo al prestigioso Golden Gala di Roma».

Rispondi

Commenti Recenti