5 Febbraio, 2023
HomeNewsEnduro. Il campionato ACSI non si ferma nemmeno davanti alle bombe d'acqua

Enduro. Il campionato ACSI non si ferma nemmeno davanti alle bombe d’acqua

La nuova stagione enduristica siciliana inizia in grande stile. Un centinaio di piloti ha sfidato sia il freddo che la pioggia. Nonostante le condizioni metereologiche avverse, ad Agrigento, per la prima tappa del campionato enduro ACSI il divertimento non è mancato. Come già detto nell’articolo di presentazione, questo evento ha segnato l’introduzione ufficiale della modalità 100×100 enduro, la quale sarà presente per tutto il corso del 2023.

Chi di sicuro non si potrà dimenticare questa tappa è l’organizzatore Giuseppe Natalello e tutto lo staff degli Enduristi Agrigentini. Le bombe d’acqua cadute nella notte di sabato (21 Gennaio) hanno costretto gli addetti ai lavori, domenica mattina, a diverse operazioni d’emergenza tra cui il ritracciamento del 30% del percorso iniziale. Al termine dei lavori, di comune accordo con la commisione dei piloti e con i direttori di gara si è deciso di procedere con la gara ma, per questioni di sicurezza, di diminuire la durata da 100 a 70 minuti.

mattia-cafeo-enduro-acsi-agrigento
Mattia Cafeo

Passando rapidamente ai risultati, il primo a salire sul gradino più alto del podio nella gara d’esordio del campionato enduro ACSI è stato Mattia Cafeo che, in sella alla sua KTM 250, in 1:22:30.590 ha completato cinque giri. Tale quantità di cicli del percorso è quella che ha fatto da spartiacque tra la top 4 ed il resto della classifica. A completare il podio troviamo Aldo Crea (1:23:59.148) e Pietro La Rosa (1:24:05.817), rispettivamente alla guida di Beta 350 e Yamaha 250.

Ai piedi del podio troviamo il pilota che ha realizzato il giro più veloce di giornata, Riccardo Salesi. Il pilota, a bordo della sua Fantic 125, ha completato il terzo giro di gara con il tempo record di 14:57.740. Il che non gli è bastato per assicurarsi una medaglia ma testimonia come la sua condizione fisica sia già ad alti livelli.

L’enduro targato ACSI tornerà, salvo rinvii, il 19 Febbraio con la tappa di Gela che sarà valida sia per questa specialità che per l’enduro sprint.

PHOTOGALLEY DA AGRIGENTO

Ringraziamo Andrea Nicoletti per la collaborazione e per le foto
Classifiche complete su FICr

Rispondi

Commenti Recenti