4 Dicembre, 2022
HomeNewsQatar 2022,la Francia supera l'Australia 4-1

Qatar 2022,la Francia supera l’Australia 4-1

La Francia conquista tre punti che alla vigilia apparivano scontati anche se il Mondiale non si smentisce con la sorpresa è dietro l’angolo. E arriva anche in questo match. I canguri vanno in vantaggio presto, un’azione chirurgica che ha tagliato la difesa francese e portando al gol Goodwin un cognome che è tutto un programma: tradotto in italiano significa “Buona vittoria”. Il merito del gol è quasi tutto di Lekie che sulla fascia brucia Hernandez e poi crossa a mezza altezza in una prateria semivuota dove appunto Goodwin è lì ad aspettare la palla che spedisce dentro la rete francese: 0-1. È il 14′ e oltre il danno vi è anche la beffa perché Lucas Hernandez si fa male e il terzino francese e dovrà essere sostituito dal fratello Theo. La Francia è stordita, vede le streghe seppur per pochi minuti che sembrano un’eternità. E proprio su un errore di Theo Hernandez, Duke al 20′ sfiora l’incrocio dei pali francesi. Al 24′ Theo si riscatta: il suo cross è perfetto per Rabiot che di testa schiaccia la sfera in rete per il pareggio transalpino. Questa volta è l’Australia a sbandare e a subire il pressing dei blues. E così al 30′ Rabiot conquista la sfera nella fase di costruzione dei gialloverdi e la serve a centro per Giroud che deve semplicemente toccarla per farla rotolare dentro la porta vuota. La Francia va sul 2-1 e si rilassa. Al 44′ Griezmann offre su un piatto d’argento il pallone del 3-1 per Mbappé che pochi metri si divora un gol praticamente già fatto. Gol fallito gol (quasi) subìto….E così nei minuti di recupero del primo tempo brivido per i francesi con Irvine che colpisce di testa, la sfera colpisce il palo. La ripresa è meno veloce anche perché il risultato si è già attestato secondo un sentiero di normalità e i francesi sono più guardinghi. Al 5′ Giroud regala spettacolo, su cross di Theo Hernandez, l’attaccante prova la rovesciata che sfiora il palo. La Francia ha rallentato i ritmi e cerca di colpire al minimo errore degli oceanici. Al 6′ lo scatenato Theo Hernandez crossa in area per Griezmann che tira, supera il portiere battuto ma in scivolata Behich salva sulla linea di porta. Il gol è nell’aria e arriva al 12′: cross dalla destra di Dembelé disegnato con perfetta arte calcistica sulla la testa di Kylian Mbappe’ che chiede e ottiene un aiuto al palo par fare da sponda alla sfera per il 3-1. La Francia non è sazia e due minuti dopo sigla il 4-1: ancora Giroud di testa su cross di Mbappé. La partita finisce qui. Un brivido al 44′ con un colpo di Konatè a cui si oppone il portiere australiano in tuffo abile a respingere la sfera. Poi nei 7′ di recupero solo accademia aspettando il fischio finale

FRANCIA : Lloris; Pavard (89′ Koundé), Konaté, Upamecano, L. Hernandez (13′ T.Hernandez); Tchouaméni (77′ Fofana), Rabiot; Dembélé (77′ Coman), Griezmann, Mbappé; Giroud (89′ Thuram). CT: Deschamps.

AUSTRALIA : Ryan; Atkinson, Souttar, Rowles, Behich; McGree (73′ Mabil), Mooy, Irvine; Leckie, Duke, Goodwin (73′ Kuol). CT: Arnold.

Arbitro: Victor Gomes (RSA)

RETI: 11′ Goodwin, 27′ Rabiot, 32′ e 71′ Giroud, 68′ Mbappé.

Rispondi

Commenti Recenti